Basket, playoff Nba: Orlando impatta la serie, Dallas e Boston sul 2-0

Basket, playoff Nba – Prosegue la post-season Nba con la tornata di gara-2 dei playoff. E prosegue il cammino di Dallas (contro Portland) e Boston (contro i Knicks): ora le serie è sul 2-0 per loro. Si presenteranno al doppio appuntamento in trasferta con un vantaggio importante. Dwight Howard, con 33 punti e 19 rimbalzi, regala l‘1-1 ai Magic contro Atlanta: la sconfitta nella prima partita appare superata e la serie, come da pronostico, si preannuncia come una delle più combattute ed equilibrate.
E, nella notte, torneranno sul parquet i due azzurri Gallinari e Belinelli per le rispettive gare-2 contro i Thunder e i Lakers.

Boston vola con Garnett – Rondo, per i Celtics, ne fa 30; Anthony fa il suo “high career” nei playoff con 42 punti a referto per i Knicks. Ma l’uomo che decide la serata è Kevin Garnett: il lungo di Boston prima segna il canestro del sorpasso a 13” dalla fine. Poi a 4” dalla sirena chiude la porta in faccia a Jeffries mettendo la partita in ghiacciaia. Nella partita un sontuoso Melo Anthony spaventa Boston arrivando, a 2 minuti e mezzo dalla fine, con + 7. Poi Pierce e KG salgono in cattedra e chiudono i conti: 96-93 Boston e serie sul 2-0.

Orlando impatta, Dallas ok Howard versione monstre: 19 rimbalzi e 33 punti nel suo referto: quanto basta per mettere Atlanta ko e portare la serie sull’1-1. Nell’88-82 finale importante la freddezza di Turkoglu e Richardson nel segnare i liberi decisivi: Orlando ringrazia.
Anche Nowitzki fa 33 punti: compresi gli ultimi 11 dei suoi. Che dire: è importante per i Mavs? Nel successo di Dallas (101-89 e serie sul 2-0) è fondamentale l’apporto di Chandler, mentre i Blazers pagano la miseria dell’1/6 dal campo nei minuti finali.

Edoardo Cozza