Cotto e Mangiato, le ricette di Benedetta Parodi: coniglio in agrodolce

Cotto e Mangiato. Siete tornati a casa tardi e non sapete cosa preparare? Non abbiate paura ci pensa Benedetta Parodi con le sue ricette di Cotto e Mangiato a darvi una mano. Grazie ai suoi preziosissimi consigli riuscirete a preparare dei piatti buonissimi in poco tempo. Non occorre essere dei grandi chef; basta munirsi di un bel grembiulino da cucina e di tanta pazienza e il gioco è fatto. La ricetta che abbiamo selezionato tra quelle preparate negli ultimi appuntamenti di Cotto e Mangiato è quella del coniglio in agrodolce.

Gli ingredienti che servono per preparare questa deliziosa ricetta sono: 1-2 spicchi di aglio, 1 cipolla piccola, 1 coniglio intero o 5-6 cosce di coniglio, 1 lattina di pomodori pelati, sale, 2 patate medie, succo di 2 limoni, un cucchiaio e mezzo di zucchero.

Ora non resta che seguire passo passo i preziosi consigli di Benedetta Parodi circa la preparazione del nostro coniglio in agrodolce. Per prima cosa dobbiamo rosolare in padella l’aglio e la cipollina tagliata a fettine. Aggiungiamo il coniglio al soffritto e facciamo rosolare su entrambi i lati. Aggiungiamo un pizzico di sale e una lattina di pomodori pelati. Riempiamo la lattina di acqua e aggiungiamo anche quella. Chiudiamo il coperchio e lasciamo cuocere. Dopo 20 minuti di cottura con il coperchio aggiungiamo le patate tagliate a tocchetti e lasciamo cuocere per altri 20 minuti. Se il sugo non si restringe abbastanza, togliamo il coperchio e alziamo un po’ la fiamma. Nel frattempo prepariamo l’agrodolce: uniamo lo zucchero al succo di limone. Infine uniamo la salsina agrodolce al coniglio e cuociamo per ulteriori 10-15 minuti. Ecco pronto il coniglio in agrodolce “cotto e mangiato”!

S.L.