Probabili formazioni Inter-Lazio: Eto’o in panchina, Sculli forfait


Probabili formazioni Inter-Lazio. Inter – Continua ad allenarsi a parte Samuel Eto’o, costretto a saltare la sfida di Coppa Italia contro la Roma per una distorsione alla caviglia. Il camerunense ha quasi smaltito il problema, ma, in quanto non al meglio dovrebbe partire dalla panchina. In attacco, Leonardo lancerà così dal primo minuto la coppia Milito-Pazzini con Sneijder a supporto. Problemi fisici anche per Thiago Motta, alle prese con un affaticamento muscolare: l’italo-brasiliano è comunque in miglioramento e dovrebbe essere convocato. In mediana, spazio dunque a Zanetti, Cambiasso e Stankovic. In difesa probabile l’esclusione di Chivu a cui sarà preferito Nagatomo, uno dei più pimpanti tra i nerazzurri in questo periodo. Questa la probabile formazione: (4-3-1-2): Julio Cesar, Maicon, Ranocchia, Lucio, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Sneijder; Pazzini, Milito. A disposizione: Castellazzi, Chivu, Materazzi, Kharja, Thiago Motta, Pandev, Eto’o. Allenatore: Leonardo. Indisponibili: Cordoba (stagione finita). Squalificati: nessuno.

Lazio – Niente Inter per Beppe Sculli, fermato dalla sciatalgia. L’assenza dell’ex genoano va ad aggiungersi a quelle di Radu e Diakite. Completamente recuperato invece Cristian Brocchi che sarà titolare in mediana al fianco di Ledesma, vista la squalifica ancora non terminata di Matuzalem. In difesa l’infortunio occorso a Radu spalanca le porte per una maglia da titolare sulla fascia sinistra per Garrido. In attacco sarà Floccari l’unica punta, alle sue spalle agiranno a destra un Zarate confermatissimo dopo l’ottima prova di Catania, al centro l’inamovibile Hernanes e a sinistra Mauri. L’arbitro dell’incontro sarà Morganti di Ascoli Piceno, che ha diretto in passato le due squadre nella finale di Supercoppa Italiana a Pechino che vide trionfare i biancocelesti. Questa la probabile formazione: (4-2-3-1): Muslera, Lichsteiner, Biava, Dias, Garrido; Brocchi, Ledesma; Zarate, Hernanes, Mauri; Floccari. A disposizione: Berni, Stendardo, Scaloni, Gonzalez, Bresciano, Rocchi, Kozak. Allenatore: Reja. Indisponibili: Diakite (incerto 35ª), Sculli (da valutare), Radu (stagione finita). Squalificati: Matuzalem (1).

Miro Santoro