Probabili formazioni Palermo-Napoli: Miccoli in panchina, Lavezzi squalificato

Probabili formazioni Palermo-Napoli – Palermo – Il ritorno di Delio Rossi sembra aver portato i suoi effetti in casa rosanero, e dopo la bella vittoria dell’Olimpico contro la Roma, il Palermo è riuscito a strappare un importante 2-2 nella gara d’andata delle semifinali di Coppa Italia contro il Milan a San Siro. A causa della gara infrasettimanale, Delio Rossi provvederà a modificare nelle ultime ore alcuni tasselli della formazione titolare. I primi segnali fanno immaginare al classico 4-3-1-2 con la linea difensiva priva di Goian squalificato e sostituito da Munoz. A centrocampo confermati Bacinovic, Migliaccio e Nocerino con Pastore che agirà dietro le due punte che saranno molto probabilmente Pinilla e Hernandez. Questa la probabile formazione: 4-3-1-2: Sirigu; Cassani, Bovo, Munoz, Balzaretti; Migliaccio, Bacinovic, Nocerino; Pastore; Pinilla, Hernandez. A disposizione: Benussi, Darmian, Andelkovic, Liverani, Acquah, Miccoli, Ilicic. Allenatore: Rossi. Indisponibili: Paolucci. Squalificati: Goian.

Napoli – Dopo il passo falso interno contro l’Udinese, la squadra di Mazzarri si trova ad affrontare un altro duro banco di prova per confermare la posizione in classifica che permetterebbe l’accesso diretto alla prossima Champions League. Grossi grattacapi per i partenopei in vista della sfida di Palermo: Cannavaro e Lavezzi saranno assenti a causa della squalifica da scontare. Cribari dovrebbe prendere il posto del capitano azzurro, mentre in attacco Mascara dovrebbe sostituire l’argentino nel tridente con Cavani e Hamsik. Confermata la linea di centrocampo con Maggio e Dossena sugli esterni e Pazienza-Gargano al centro. Proprio l’uruguagio sembrerebbe in leggero vantaggio su Yebda per una maglia da titolare che manca ormai da diverse partite. Questa la probabile formazione: 3-4-2-1: De Sanctis; Campagnaro, Cribari, Ruiz; Maggio, Pazienza, Gargano, Dossena; Hamsik, Mascara; Cavani. A disposizione: Iezzo, Aronica, Santacroce, Yebda, Zuniga, Sosa, Lucarelli. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Grava. Squalificati: Cannavaro, Lavezzi.

Giuseppe Carotenuto