Trama e riassunto di ‘Squadra Antimafia 3 – Palermo oggi’

Ecco una breve anticipazione con la trama e il riassunto di ‘Squadra Antimafia 3 – Palermo oggi’! In prima visione domani sera venerdì 22 aprile, dalle 21.15 alle 23.50 circa su Canale 5, andrà in onda la terza puntata delle dieci previste in questa terza stagione della fortunata fiction intitolata appunto ‘Squadra Antimafia 3 – Palermo oggi’. Anche in questa edizione, il duo tutto al femminile formato da Simona Cavallari e Giulia Michelini si conferma realmente imbattibile e la fedeltà del pubblico verso la serie TV prodotta dalla Taodue è pressochè assoluta.

Mentre Rosy Abate (Giulia Michelini) è alle prese con un dramma del tutto personale, una misteriosa malattia minaccia la salute e la vita del piccolo Leonardo, alla Duomo continuano i contrasti sempre più accesi tra Claudia Mares (Simona Cavallari) e Domenico Calcaterra, impegnati entrambi nella ricerca di prove che dimostrino il ritorno della padrina in Sicilia e a Palermo, come base operativa. Ma Rosy ha in mente un grande piano per sbarazzarsi del vicequestore Mares, mettendo a rischio la sua credibilità come poliziotta. Gli uomini della squadra antimafia, in ogni caso, non sono gli unici decisi a mettere le mani su Rosy, perché in Sicilia anche il clan Manzella, che durante la sua assenza ha esteso i proprio affari, si è da poco impossessato del territorio, approfittando proprio del vuoto di potere lasciato dagli Abate. Rosy allora, cerca di ristabilire con decisione, gli antichi equilibri e per questo dovrà organizzare uno storico summit tra capimafia per riprendersi con la forza ciò che le è stato sottratto. E mentre si avvicina il giorno del processo a Rosy Abate, la minaccia di un nuovo disastro ambientale è alle porte. La squadra Duomo dovrà ragionare e muoversi in fretta se vuole bloccare un pericoloso carico di rifiuti tossici che sta per essere imbarcato…

Maria Luisa L. Fortuna