William e Kate, arriva il sì formale della Regina

Matrimonio William e Kate – Arriva così anche l’atto formale della Regina Elisabetta che nel giorno del suo 85.mo compleanno esprime il suo “nulla osta” per le nozze tanto attese di William e Kate. Nel frattempo William ha voluto portare la sua futura sposa, Kate Middleton, ad Althorp, nell’Inghilterra settentrionale dove riposa la mai dimenticata Lady Diana per deporre insieme dei fiori ed onorarne il ricordo a una settimana dalle nozze.

In base al Royal Marriages Act del 1772, la sovrana deve approvare formalmente le nozze dei figli e dei discendenti diretti di re Giorgio Secondo, monarca dell’epoca, prima che le coppie vadano all’altare. Come si apprende dal sito dell’Ansa, le immagini dello Strumento del Consenso, una pergamena miniata, sono state diffuse alla stampa oggi dall’ufficio di William. Adesso sì che è tutto pronto per le nozze. O forse no. Manca un ultimo particolare: William ha voluto che Kate andasse con lui nell’isolotto dove si trova la madre, nella tenuta della famiglia Spencer ad Althorp. I due prossimi sposi, mano nella mano, hanno deposto fiori sulla tomba della principessa Diana, morta a Parigi nel ’97 in un incidente stradale.

Il “Mirror” ha raccolto alcune dichiarazioni da una fonte anonima ma vicina alla famiglia: “è molto importante per Kate condividere e capire l’amore e il dolore di William per la madre. Diana ha ancora un ruolo molto importante nella vita quotidiana del figlio e sarà così per sempre“. Adesso che Kate ha compreso quale ferita ha lasciato nel cuore di William la perdita dell’adorata madre, potrà avvicinarsi al matrimonio più consapevolmente. Ora che anche la Regina Elisabetta ha espresso formalmente il suo ok.

Rosario Amico