Francesco Guccini ha detto si!

 

Matrimonio vip – forse è l’evento dell’anno. Francesco Guccini si è arreso all’amore e ha sposato Raffaella Zuccari. Che questa notizia faccia più scalpore del matrimonio tra Kate e William? Per I suoi moltissimi e legatissimi fan, forse si. Era da anni che avevano il desiderio di vedere il loro maestro ‘diventare umano’. Detto fatto. Il matrimonio è stato celebrato il 21 aprile con pochi intimi sulle colline di Mondolfo, paese d’origine della sposa. Ovviamente presenti qualche fotografo e un po’ di curiosi. Il 71enne cantautore e scrittore bolognese ha pronunciato il fatidico ‘si’, alle ore 19,00.

 Già un’ora prima dello scambio delle fedi, appassionati e paparazzi, erano già fuori il comune. Ovviamente il ‘burbero’ Guccini non l’ha presa granché bene questa cosa e ha fatto una certa tensione nel suo volto. La cerimonia civile è durata circa mezz’ora, nella quale è stata letta la poesia di Paolo Coelho, ‘Sei tu’. Dopo il rito, I due neo sposini sono usciti da un’uscita secondaria. Lui era vestito come sempre: in jeans e camicia, accompagnato dal cognato, il giornalista Jacopo Zuccari. Lei in abito bianco al ginocchio, stola beige a coprire le spalle, collier dorato al collo, accompagnata dal padre e dalle nipotine-damigelle vestite di rosa e azzurro. Per Guccini non si tratta del primo matrimonio. Nel 1971, infatti, si era sposato con Roberta Baccilieri, alla quale aveva dedicato il successo ‘Vedi Cara’. Si sono separati nel 2006. Guccini, nella puntata del 19 marzo 2011, scherzando, nella trasmissione, di Fabio Fazio, ‘Che tempo che fa’, ha risposto alle indiscrezioni sul matrimonio: “Non so. E’ un omonimo questo che si sposa, ho già mandato i legali per fargli cambiare nome”. Una ventina d’invitati in tutto,: oltre ai genitori di lei, gli amici intimi.

Giorni lieti attendono I due. E sicuramente il Guccini nazionale avrà esclamato: ‘Non posso farci niente e tu puoi fare meno, sono vecchio d’ orgoglio, mi commuove il tuo seno e di questa parola io quasi mi vergogno, ma c’è una vita sola, non ne sprechiamo niente in tributi alla gente o al sogno…’. Tanti auguri!

Tiziana Di Cicco