Cotto e Mangiato, le ricette di Benedetta Parodi: turbanti di sogliola

Cotto e Mangiato. Nuovo appuntamento oggi con le fantastiche ricette che Benedetta Parodi prepara nel suo Cotto e Mangiato. Ogni giorno ci regala qualche consiglio utile per preparare ricette sfiziose realizzabili in tempi brevissimi e soprattutto senza che ci siano grandi difficoltà. Non occorre essere dei grandi chef; basta munirsi di un bel grembiulino da cucina e di tanta pazienza e il gioco è fatto. La ricetta che abbiamo selezionato tra quelle preparate negli ultimi appuntamenti di Cotto e Mangiato è quella dei turbanti di sogliola, un secondo piatto sfizioso e gustoso.

Gli ingredienti che ci servono per preparare questa ricetta a base di pesce sono: 2 patate medie, 15 olive taggiasche, prezzemolo, sale, pangrattato e filetti di sogliola.

Ora possiamo seguire passo dopo passo i preziosi consigli di Benedetta Parodi. La preparazione nei nostri turbanti di sogliola ha un livello di difficoltà basso e si prepara in circa 40 minuti di tempo. Per prima cosa dobbiamo bollire le patate o, in alternativa, bucherellarle e metterle nel microonde per 10 minuti. Sminuzziamo le olive e un ciuffetto di prezzemolo e infine uniamo il tutto alle patate schiacciate con una forchetta. Mescoliamo bene il tutto sempre con l’aiuto di una forchetta e aggiungiamo un pizzico di sale. Spolverizziamo una teglia con uno strato di pangrattato e un goccio d’olio. Prendiamo uno ad uno i filetti di sogliola, tagliando a metà quelli troppo grandi, e li avvolgiamo ognuno attorno ad una noce di impasto di patate. Mettiamo i turbanti di sogliole sulla teglia e spolverizzare nuovamente con del pangrattato e un filo d’olio. Infornaiamo per 15-20 minuti a 180 gradi e ed ecco pronti i nostri turbanti di sogliola.

S.L.