Serie A, Udinese-Parma 0-2: Amauri fa doppietta, 3 punti nell’uovo per i ducali

Udinese-Parma 0-2La sorpresa è tipica di Pasqua. E la partita di ieri ha sorpreso tutti: il Parma espugna il “Friuli” per 2-0 con una doppietta di Amauri e si regala 3 punti che sono oro colato. L’Udinese, invece, si mangia le mani per l’occasione sprecata: la contemporanea sconfitta della Lazio poteva permettere agli uomini di Guidolin di raggiungere il 4° posto. E, invece, tutto resta com’era. Il tecnico bianconero, però, non fa drammi: “L’impegno di oggi era difficile e lo sapevamo: trovarsi sotto di un gol e di un uomo dopo pochi minuti ci ha, sicuramente, penalizzato”Colomba, invece, sa che ancora non è finita: “Ottimo risultato ma la strada è ancora lunga“.

Amauri segna, Inler espulso –  La partita prende subito una piega favorevole ai ducali: passano 13 minuti e Amauri stacca e infila un colpevole Belardi. E 8 minuti dopo Inler non trova di meglio da fare che lasciare i suoi in 10: prima abbatte Giovinco e si prende il giallo poi protesta in maniera decisamente troppo vivace: colpo di petto al direttore di gara che, ovviamente, gli sventola il rosso in faccia. Per il 4-4-2 di Colomba è una manna: le fasce ben bloccate non danno alcuno spazio ai friulani e le condizioni non perfette di Sanchez e Isla si notano tutte.

Reazione sterile, Amauri-bis – L’inserimento di Di Natale e, soprattutto, di Corradi porta l’Udinese a giocare palla lunga sul centravanti. Ma non crea nulla e Mirante può rimettere i guanti nella confezione bianchi come li aveva trovati. Tant’è che le occasioni le crea il Parma: prima con Bojinov che sbaglia lo stop decisivo, poi con Amauri che infila ancora Belardi.
E’ il 2-0 finale. Colomba sorride. Il Parma è vicino alla salvezza. L’Udinese, invece, dovrà ritrovarsi se vuole raggiungere il sogno Champions.

Edoardo Cozza