Calcio, Manchester City: per Balotelli record di multe

Balotelli, record multe – Al fatto che Mario Balotelli faccia parlare di sè più per avvenimenti extracalcistici che per le sue gesta sul rettangolo di gioco siamo abituati, tanto che oramai la maggior parte delle immagini che arrivano sono quelle dei tabloid inglesi. L’ultima delle bravate di SuperMario è stato il lancio di alcune freccette ad alcuni giovani del Manchester City, gesto sconsiderato che gli è costato ben 330 mila euro di multa da parte della società. Il Corriere dello Sport riporta poi di come Mario sia stato fermato da alcuni agenti di polizia mentre sul sedile passeggeri della sua auto si trovavano 30 mila euro e, alla richiesta di chiarimenti da parte delle forze dell’ordine, abbia risposto: “Perchè io posso“.

Carro attrezzi – Che non si possa parlare di grande rispetto per il denaro è evidente, ma ciò che viene riportato dal Sun ha dell’incredibile a ben pensarci. Il media inglese ha condotto una sorta di “indagine” sul numero di multe accumulate dall’ex attaccante dell’Inter e i risultati sono sorprendenti: oltre 10 mila euro di ammende pagate e il carro attrezzi, il più impegnato in questa vicenda, chiamato ben 27 volte per rimuovere la sua costosissima Maserati. A chi ha fatto notare il numero davvero esagerato di sanzioni, una fonte vicina al giocatore ha dichiarato: “L’altra settimana la Maserati non partiva, e lui l’ha abbandonata. Chi si occupa della sua macchina deve svuotare il cruscotto dalle decine di tagliandi. A Mario non interessa troppo. Per lui sono delle gocce nell’oceano“.

Alberto Ducci