Grande Fratello 11, Ferdinando: “Nella casa sono diventato migliore”

Grande fratello 11, Ferdinando – E’ stato favorito per parecchie settimane, poi sul filo di lana è stato battuto da Andrea. Ferdinando ha dato una bella immagine di sè all’interno della casa del Grande Fratello, dimostrando di essere una persona ben diversa dall’immagine che l’essere figlio di un camorrista gli poteva dipingere addosso. In un’intervista recentemente rilasciata a La Stampa, Ferdinando si è detto comunque soddisfatto dell’esperienza maturata con gli altri gieffini, precisando di essere adesso una persona migliore.

Risponde a una serie di domande puntuali Ferdinando. Dalle sue parole trapelano serenità e consapevolezza, e tutto sommato è piacevole leggerne le risposte. “Sono migliorato nel confrontarmi con persone diverse, sono un’altra persona. Dopo 15 anni ho dato qualcosa di diverso alla mia famiglia. Questa è forse la cosa che mi ha reso più contento”, questo il passaggio più intenso della chiacchierata, che prosegue scavando nel privato del concorrente. Alla domanda se la storia di suo padre avrebbe potuto penalizzarlo, risponde: “i pregiudizi ci potevano essere: mio padre è stato quello che è stato, però mi ha dato tante altre cose che la gente ha visto“.

In effetti la gente ha apprezzato l’operato di Ferdinando, premiandolo in più occasioni e sostenendolo fino alla finale. Ma spenti i riflettori sul GF, cosa ne sarà di Ferdinando? “Ferdinando è un commesso, che lavora in un negozio di articoli sportivi e forse in futuro continuerà a fare questo. Ora mi hanno riconfermato i sei mesi di aspettativa. Vediamo che cosa succede: se c’è qualcuno che vede qualcosa in me che possa fare, io chiederò che cosa e l’aiuto per scoprirla e migliorarla perchè non credo di essere un uomo di spettacolo”. Non si è montato la testa Ferdinando che adesso più che al lavoro pensa solo di continuare la sua storia con Angelica: “Ci sono molti progetti insieme e vogliamo portarli avanti fino in fondo”.

Rosario Amico