Liga, 33^ giornata: il Real Madrid ne fa 6 a Valencia, ma il Barcellona resta a +8

Liga spagnola, 33^ giornata – La Liga si tinge sempre di più di blaugrana. Nonostante la superba prova del Real Madrid in casa del Valencia (nel video in basso), con la tripletta di Higuain, la doppietta di un ritrovato Kakà e il gol del solito Benzema (non inganni il 6-3 finale, gli uomini di Mourinho vincevano 5-0 prima di mollare la presa e subire la parziale rimonta dei padroni di casa nel finale), il Barcellona si riprende subito dalla sconfitta in Coppa del Re e continua la sua implacabile marcia in campionato: i catalani piegano l’Osasuna con i gol di Villa e Messi e mantengono otto punti di vantaggio sui blancos (che poi sarebbero nove, vista la migliore differenza reti) a cinque giornate dal termine.

Giuseppe Rossi non basta – Non approfitta del passo falso dei valenciani il Villarreal, sconfitto 3-2 nel posticipo di ieri sera sul campo del Siviglia nonostante la 17^ rete in campionato di Giuseppe Rossi. La lotta all’Europa si fa sempre più accesa: Athletic Bilbao e Atletico Madrid battono rispettivamente Real Sociedad e Levante e vedono da vicino l’accesso alla prossima Europa League, tanto più che l’Espanyol cade in casa dello Sporting Gijon e perde terreno. Ecco il quadro completo dei risultati della 33^ giornata: Valencia-Real Madrid 3-6, Barcellona-Osasuna 2-0, Athletic Bilbao-Real Sociedad 2-1, Hercules-Deportivo La Coruna 1-0, Maiorca-Getafe 2-0, Racing Santander-Malaga 1-2, Sporting Gijon-Espanyol 1-0, Atletico Madrid-Levante 4-1, Siviglia-Villarreal 3-2, Real Saragozza-Almeria – oggi ore 21.00.

Barcellona sempre a +8 – In attesa dello scontro salvezza di questa sera, che vedrà in campo Real Saragozza ed Almeria, riprende quota il Malaga, che va ad imporsi 2-1 a Santander e prende fiato in attesa del rush finale. Di vitale importanza anche il successo dell’Hercules sul Deportivo: per Trezeguet e compagni la salvezza non è più un miraggio. Ecco la classifica aggiornata dopo 33 giornate: Barcellona 88, Real Madrid 80, Valencia 63, Villarreal 57, Athletic Bilbao 51, Atletico Madrid 49, Siviglia 49, Espanyol 45, Levante 42, Maiorca 42, Sporting Gijon 41, Real Sociedad 38, Deportivo La Coruña 38, Getafe 37, Racing Santander 37, Malaga 36, Osasuna 35, Real Saragozza* 33, Hercules 33, Almería* 26 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo