Premier League, 34^ giornata: Arsenal ko, bene lo United, super Liverpool

Premier League – Nel 34° turno di Premier League, non perde colpi il Manchester United, vittorioso all’Old Trafford dove un gol del “Chicharito” Hernandez affonda l’Everton. Vittoria anche per il Chelsea di Ancelotti, che batte per 3-0 il West Ham in un match che ha segnato il ritorno al goal dello spagnolo Fernando Torres. I Blues scavalcano l’Arsenal e si assestano al secondo posto: i Gunners sono infatti stati sconfitti per 2-1 sul campo del Bolton grazie alle rete di Cohen al 90′. Il Tottenham non va oltre il 2-2 casalingo contro il West Bromwich Albion: in vantaggio per 2-1, gli Spurs subiscono la rete di Cox a meno di 10 minuti dal termine. Sempre per la zona alta della classifica, oggi il Manchester City sarà ospite del Blackburn.

Super Liverpool – Straripante la squadra di Dalglish, che accoglie ad Anfield il Birmingham e gli rifila ben 5 reti: sugli scudi l’argentino Maxi Rodriguez, autore di una tripletta. Perde per 4-2 il Wigan in casa del Sunderland: dopo essere passati in vantaggio, gli ospiti si fanno travolgere perdendo punti importanti in ottica salvezza. Non ne approfittano Wolverhampton e Blackpool, che pareggiano per 1-1 rispettivamente contro Fulham e Newcastle. Stesso risultato anche fra Aston Villa e Stoke City: i Villans, oramai salvi, rispondono all’iniziale vantaggio ospite firmato da Jones con il pareggio di Bent.

Stop ArsenalSi ferma l’Arsenal, superato in seconda posizione dal Chelsea, anche se i Blues hanno disputato una partita in più. Quest’oggi il City è chiamato a confrontarsi col Balckburn per smorzare il sogno Champions del Tottenham, distante ora un  solo punto. Apertissima la lotta per non retrocedere, con soli 3 punti che separano il West Ham, ultimo, dal Blackburn, che occupa la sedicesima posizione. Ecco la classifica aggiornata: Manchester United 73; Chelsea 67, Arsenal 64; Manchester City 56; Tottenham 55; Liverpool 52; Everton 47; Bolton 43; Sunderland 41, Newcastle 41, Aston Villa 41; West Brom 40; Fulham 39, Stoke 39, Birmingham 38; Blackburn 35; Wigan 34; Blackpool 34; Wolverhampton 33; West Ham 32.

Alberto Ducci