Tumore al polmone: attenzione alle unghia dei piedi

Tumore al polmone. Il tumore al polmone è una delle forme di cancro più diffuse nella nostra società. Sono molti i fattori che provocano questo tumore: dall’inquinamento allo smog passando per il fumo delle sigarette. Un importante scoperta arriva dagli Stati Uniti. Secondo due ricercatori americani, Wael Al-Delaimy e Walter Willett, la quantità di nicotina concentrata nelle unghie dei piedi potrebbe fornire preziose informazioni sul rischio di tumore al polmone non solo per i fumatori, ma anche per chi è sottoposto quotidianamente al fumo passivo. Lo studio, pubblicato sull’American Journal of Epidemiology, prende in esame la lentezza con la quale crescono le unghie dei piedi che sarebbe un fattore determinante per valutare la presenza cronica di nicotina, rendendo questo esame più preciso rispetto a quello, per esempio, di urina o capelli.

Lo studio. La ricerca è iniziata molti anni fa. Nel 1986, infatti, 51.529 soggetti di sesso maschile di età compresa tra 40 e 75 anni sono stati reclutati per valutarne l’eventuale condizione di fumatori e lo stato generale di salute. I pazienti hanno compilato un questionario sui loro stili di vita e hanno dovuto inviare un frammento di unghia del piede, poi analizzato presso un laboratorio specializzato in Nuova Zelanda. Nel 1987, il 65% dei maschi coinvolti nello studio aveva aderito alla stravagante richiesta, consegnando il «prezioso» reperto. Tra questi, 210 uomini si sono ammalati di tumore al polmone tra il 1988 e il 2000. Le unghia sono stati analizzati e confrontate con quelle di 630 uomini che invece non erano stati colpiti dal tumore al polmone. Analizzando i vari livelli di nicotina riscontrati nelle unghie dei piedi di tutti i partecipanti allo studio, è emerso che in quelli con le percentuali più alte, rispetto a quelli con le percentuali più basse, il rischio di ammalarsi di tumore al polmone era 10,5 volte più alto. Lo studio arriva ad una conclusione piuttosto chiara: gli accaniti fumatori hanno nell’organismo elevate concentrazioni di nicotina, maggiore è la quantità di nicotina e più elevato sarà il rischio di andare incontro a un tumore del polmone.

Daniela Ciranni