Daniel Radcliffe vuole lasciarsi alle spalle Harry Potter

Il giovane attore ha chiesto a J.K. Rowling di non scrivere più libri con protagonista Harry Potter – Daniel Radcliffe, in attesa di presentare l’ultimo capitolo della saga cinematografica di Harry Potter, sta cercando di lasciarsi  definitivamente alle spalle il personaggio che l’ha reso famoso e gli ha permesso di iniziare la sua carriera come attore.

Radcliffe, all’età di 21 anni, ha recentemente confessato che era molto preoccupato all’idea che J.K. Rowling stesse scrivendo un nuovo libro con protagonista Harry Potter. Durante un party a Manhattan ha spiegato ai microfoni di Celebuzz che, dopo aver letto alcune notizie su un possibile nuovo romanzo, ha mandato un sms all’autrice per chiederle se fosse vero. La scrittrice ha risposto qualche ora dopo all’interprete di Harry Potter promettendogli di non scrivere nessun nuovo libro con protagonista il celebre maghetto come premio per la sua interpretazione nel primo dei due film tratti dal settimo capitolo della saga da lei creata.

Daniel Radcliffe è attualmente impegnato nella preparazione di How To Succeed in Business Without Really Trying che sta per debuttare a Broadway, a distanza di sei anni dalla più recente rappresentazione nei teatri di New York. L’attore è già stato protagonista a teatro con il discusso Equus. Daniel ha inoltre rivelato che, pur essendo nato nel Regno Unito, non ha un particolare interesse per il matrimonio reale che vedrà protagonisti William e Kate il 29 aprile: “Non mi alzerò alle quattro di mattina per guardare in televisione il matrimonio. Vedrò i momenti migliori sulla CNN. A casa sembra che invece siano tutti più eccitati per il weekend di quattro giorni più che per il matrimonio“, ha confessato Radcliffe.

Daniel ha inoltre completato la lavorazione del film horror The Woman in Black che sarà distribuito nelle sale nel febbraio 2012. Il film racconta quello che accade ad un uomo che si reca in una piccola cittadina inglese per occuparsi del testamento di un suo cliente e si imbatte in una presenza spettrale. Il film, ha raccontato il suo interprete, è stato mostrato in un’anteprima di prova organizzata dai produttori ad alcuni spettatori che si sono molto spaventati nel vederlo.

Beatrice Pagan