Foggia, auto esce di strada: muoiono 2 carabinieri

Un’auto che esce di strada. Dramma in provincia di Foggia, dove questa mattina due carabinieri in servizio sono deceduti in un incidente stradale che è avvenuto nei dintorni di Manfredonia. I due uomini, in servizio presso la stazione Zapponeta (Foggia), stavano percorrendo la strada provinciale 73 Foggia-mare, in direzione Foggia, quando la loro vettura è improvvisamente uscita di strada per finire in un terreno contiguo. Mauro Fatone, di 30 anni, e Ugo Ragusa, di 46, sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo della Fiat Stilo (di proprietà dei Carabinieri) e sono morti quasi immediatamente. Quando i soccorsi sono giunti sul posto non c’era, purtroppo, più nulla da fare.

Una tragedia ancora da spiegare. A dare l’allarme è stato un automobilista che, mentre era di passaggio, ha visto l’auto dell’Arma sul terreno accanto alla strada. Sul luogo dell’incidente è arrivata nel più breve tempo possibile un’ambulanza, ma il personale medico non ha potuto fare altro che certificare il decesso dei due militari. Non si è ancora scoperto il motivo dell’improvvisa uscita di strada dell’auto: la polizia stradale ha effettuato i necessari accertamenti per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente. Ugo Ragusa era nato a Battipaglia e risiedeva a Trinitapoli con i due figli e la moglie. Fatone era invece originario di Manfredonia e aveva la residenza a Badia Polesine (Rovigo), laddove viveva con la convivente.

Gianluca Bartalucci