Probabili formazioni Fiorentina-Udinese: Cerci titolare, out Sanchez

Probabili formazioni Fiorentina-Udinese.

FIORENTINA – I viola non hanno più nulla da chiedere al campionato, ma ci tengono a non sfigurare davanti al pubblico di casa. “Vogliamo finire l’anno in crescendo per rispondere ai problemi avuti finora” ha dichiarato il difensore gigliato Gamberini. Per questo Mihajlovic varerà un 4-3-3 e schiererà in campo la migliore formazione. Ad eccezione di Jovetic e Santana, l’intera rosa è a sua disposizione: pienamente recuperato Vargas. Tra i pali ci sarà ancora Boruc, con Frey che si accomoderà in panchina. È ballottaggio tra Comotto e De Silvestri: il primo, avendo riposato nella vittoriosa trasferta di Cagliari, è più fresco e appare in vantaggio per un posto da titolare. Kroldrup e Gamberini saranno i centrali, mentre Pasqual giocherà sulla sinistra. A centrocampo Donadel farà spazio al rientrante Vargas: al suo fianco ci saranno Montolivo e Behrami. Il tridente offensivo sarà composto da Cerci, goleador d’eccezione rinato dal punto di vista fisico e mentale, Gilardino e Mutu. Solo panchina per Ljajic e Babacar. Quest’ultimo, in particolare, sembra ancora troppo acerbo per calcare i campi di Serie A. (4-3-3): Boruc, Comotto, Gamberini, Kroldrup, Pasqual; Behrami, Montolivo, Vargas; Cerci, Gilardino, Mutu. A disposizione: Frey, Natali, De Silvestri, Donadel, D’Agostino, Ljajic, Babacar. Allenatore: Mihajlovic. Indisponibili: Jovetic, Santana. Squalificati: nessuno. Diffidati: Boruc, Marchionni, Pasqual, Comotto, Gilardino. Altri: Neto, Marchionni, Camporese.

UDINESE – Gli uomini di Guidolin hanno bisogno di punti per continuare a sognare un posto in Champions League. Dopo l’amara sconfitta casalinga contro il Parma, sarà indispensabile almeno un pareggio nell’ostico match al “Franchi”. Giocatori contati e formazione rimaneggiata per i friulani che devono fare i conti con numerosi infortunati e squalificati. Si è fermato nuovamente Sanchez, al quale è stata riscontrata un’elongazione alla coscia sinistra. In dubbio anche Benatia, a causa di una distorsione al ginocchio sinistro. Fuori invece per squalifica Armero, Domizzi e Inler. Tra i pali tornerà Handanovic al posto del disastroso Belardi. In difesa ci saranno Zapata, Coda e, qualora il centrale marocchino non dovesse farcela, si scalda già Angella. Centrocampo di sostanza con Abdì, Pinzi e Asamoah nella zona nevralgica con Isla e Pasquale sulle fasce. In attacco, la coppia d’attacco sarà composto da Denis e Di Natale: su quest’ultimo pende inoltre la spada di Damocle della diffida. (3-5-2): Handaonovic; Benatia, Zapata, Coda; Isla, Abdì, Pinzi, Asamoah, Pasqual; Denis, Di Natale. A disposizione: Belardi, Angella, Ekstrand, Cuadrado, Badu, Corradi, Vydra. Allenatore: Guidolin. Indisponibili: Sanchez, Basta, Ferronetti. Squalificati: Armero (1), Inler (2), Domizzi (2). Diffidati: Asamoah, Di Natale. Altri: Koprivec, Beleck, Battocchio.

Emanuele Ballacci