Probabili formazioni Parma-Palermo: ducali e rosanero a caccia di conferme

Probabili formazioni Parma-Palermo. Parma – Dopo aver fermato l’Inter e l’Udinese, il Parma ha intenzione di fare lo sgambetto anche al Palermo, per raggiungere così quota 41 punti, che garantirebbero una sicura salvezza. Colomba ha fatto svolgere un doppio allenamento ieri, al quale non ha partecipato Amauri, che è fermo ai box per un guaio alla caviglia. Domenica pomeriggio dovrebbe sedersi in panchina, lasciando così il proprio posto a Crespo. Nel 4-4-2 schierato da Colomba in questi ultimi match troverà posto anche Candreva, che dovrebbe agire sulla fascia destra della metà campo gialloblu. Valiani sostituirà invece lo squalificato Zaccardo. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-2) – Mirante; Valiani Lucarelli Paletta Gobbi; Candreva Dzemaili Morrone Modesto; Giovinco Crespo. A disposizione: Pavarini, Paci, Pisano, Galloppa, Feltscher, Bojinov, Amauri. Allenatore: Franco Colomba. Indisponibili: Palladino, Marques. Squalificati: Angelo (1), Zaccardo (1). Diffidati: Dzemaili, Paletta. Altri: Arandes, Zè Eduardo, Russo, Terron, Nwankwo, Calvo, Oliveira.  

Palermo – Due vittorie consecutive contro Roma e Napoli hanno ringalluzzito il Palermo di Rossi, che una settimana fa è uscito imbattuto anche dal match di Coppa Italia giocato contro il Milan a San Siro. La nuova serie positiva ha avvicinato i rosanero al settimo posto, che molti giocatori hanno sbandierato come prossimo obiettivo del Palermo, Coppa Italia compresa. Per la gara contro il Parma di questa domenica dovrebbero scendere in campo gli stessi 11 che hanno battuto il Napoli al Barbera sabato scorso. Miccoli, Pinilla e Paolucci dovrebbero rimanere a Palermo, per continuare il lavoro di recupero dai rispettivi infortuni. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-2-1) – Sirigu; Cassani Munoz Bovo Balzaretti; Migliaccio Bacinovic Nocerino; Pastore Ilicic; Hernandez. A disposizione: Benussi, Darmian, Andjelkovic, Acquah, Kasami, Kurtic, Nappello. Allenatore: Delio Rossi. Indisponibili: Miccoli, Liverani, Pinilla, Paolucci. Squalificati: nessuno. Diffidati: Sirigu, Hernandez, Bacinovic, Cassani, Bovo. Altri: Brichetto, Carrozzieri, Garcia, Goian.

Simone Lo Iacono