Matrimonio Kate & William, ci siamo!

 

Nozze Reali – mancano 27 minuti e quasi tutti gli ospiti sono arrivati. La signora Beckham e marito già sono seduti nel loro posto dentro l’abbazia. Poco fa sono arrivati il primo ministro David William Donald Cameron, in carica dall’11 maggio 2010, il più giovane ministro negli ultimi 200 anni, e sua moglie. Da Buckingham palace la macchina reale, che a bordo trasporta il Principe William, vestito con l’uniforme ufficiale militare dell’aeronautica britannica, e suo fratello più piccolo Harry, testimone dello sposo. Lungo il tragitto che porta a Westminster la gente impazza e saluta il suo futuro sovrano. Tra pochissimo arriverà la futura sposa, e tutti sono in attesa di vedere l’abito.

Tutto è pronto, o quasi. Il programma è molto rigido e gli orari sono rispettati. Nei posti davanti all’altare, sull’estrema sinistra in prima fila gli amici di William e Kate e la famiglia Middleton, in seconda fila gli invitati dal principe di Galles, le autorità’ religiose e la famiglia Spencer, che si accomoderanno subito dietro i Middleton. In prima fila, a destra gli amici della famiglia Middleton, diplomatici stranieri e la famiglia reale britannica. In seconda fila i diplomatici e gli ufficiali delle forze armate, le autorità’ religiose e i reali europei. Il principe è appena entrati in abbazia e sembra molto rilassato, e sorridente. Si avvia verso l’altare, dove tra pochissimi minuti, riceverà la sua amata sposa. Pare che indossi un orologio, che la madre Diana gli ha lasciato in eredità. La madre di Kate, Carole e suo fratello James si stanno avviando in abbazia.

Sono appena entrati in macchina, una lussuosa Rolls Royce. La futura suocera di William indossa un completo color ghiaccio/grigio con cappello abbinato, obbligatorio per tutte le invitate, anche se la moglie del primo ministro ha, a quanto pare, ignorato il suggerimento. Si intravedono anche i primi pulmini con personalità della famiglia reale. Scelta fatta dalla futura principessa, che insieme a William, ha optato per un matrimonio, quanto possibile, ecosostenibile e molto moderato. Aspettiamo adesso la famiglia reale e ovviamente la sposa.

Tiziana Di Cicco