iPhone 4 bianco: più grande di quello nero

iPhone 4 bianco più grande di quello nero. Da pochi giorni è in commercio e già non si parla d’altro. L’iPhone 4 nella sua versione bianca, uscito in ritardo per “una produzione più impegnativa del previsto”, è stato accolto con qualche polemica in più rispetto al previsto. Chi infatti ha già comprato il nuovo modello si è accorto che è entrato con fatica nelle custodie già disponibili per la prima versione, quella nera. Il motivo? L’edizione bianca ha uno spessore di poco superiore rispetto a quella tradizionale, per tutto il resto i due modelli sono completamente uguali.

Perché? La differenza di spessore è dovuta con tutta probabilità dalla superficie in vetro alluminosilicato integrata, la cui realizzazione ha causato più di un ritardo per quanto riguarda il lancio. La differenza è davvero minima ma non è sfuggita ai più attenti. Si tratta di 0,2 mm la difformità tra le due versioni e già c’è chi difende la Apple nella scelta. Secondo alcuni, infatti, la differenza di spessore tra le due versioni sarebbe nata dall’esigenza di conferire al prodotto una maggiore solidità e resistenza agli urti. Nei mesi scorsi, infatti, molti critici hanno dato la colpa del ritardo d’uscita dell’iPhone 4 nella sua versione bianca proprio alla vernice utilizzata, che sarebbe stata giudicata poco resistente all’attrito con dita e superfici di appoggio. Sicuramente però è molto strano che la casa di Cupertino non abbia parlato già nella scheda tecnica della differenza di spessore dei due modelli e soprattutto perché non ha rilasciato dichiarazioni per difendersi dalla polemica che sta investendo il nuovo gioiello Apple. E’ probabile che la Apple sia riuscita nel suo intento. Quanti curiosi vorranno tenere tra le mani il nuovo iPhone per vedere con i propri occhi la differenza di spessore tra i due modelli? Un modo come un altro per far parlare dell’iPhone, perché l’importante è che se ne parli.

Daniela Ciranni