Primo Maggio a Roma

Sebbene la giornata di domani non sembri promettere il sole primaverile che in molti desidererebbero, la città di Roma verrà comunque presa d’assalto per due motivi estremamente diversi fra loro: da una parte si terrà il tradizionale concerto organizzato, come di consueto, da CGIL, CISL e UIL, mentre dall’altra sarà possibile assistere alla beatificazione di Giovanni Paolo II, uno dei pontefici più amati di sempre.

Per ciò che concerne la cerimonia di beatificazione di Papa Wojtyla, già da stasera saranno numerosi i fedeli che prenderanno parte ad una veglia di preparazione che si terrà dalle venti alle ventidue e trenta presso il Circo Massimo. Sebbene i più devoti avranno modo di entrare nello spirito dell’evento sin da oggi, la funzione, officiata dal Papa, all’interno della quale Karol Wojtyla verrà beatificato, si terrà domattina alle dieci presso Piazza San Pietro. Durante la notte del primo maggio, inoltre, la Basilica di San Pietro resterà aperta affinché i vari fedeli possano rendere omaggio alle spoglie mortali di Giovanni Paolo II, temporaneamente trasferite davanti all’Altare della Confessione.

Sebbene per quest’anno non sia per molti l’evento più importante della giornata di domani, la Festa dei Lavoratori continuerà a raccogliere uomini e donne da tutta Italia, pieni della voglia di ribadire il valore del lavoro inteso anche come diritto. A presentare l’attesissimo concerto del Primo Maggio sarà Neri Marcorè. Nonostante anche quest’anno sia possibile assistere alle esibizioni di tutti quegli artisti la cui performance è, ormai, parte integrante della manifestazione stessa, stavolta ci sono anche degli ospiti d’eccezione che aumentano le aspettative di tutti coloro che si recheranno domani presso la Basilica di San Giovanni in Laterano per poter trascorrere una giornata all’insegna della musica e del divertimento. La presenza di Ennio Morricone non farà altro che radunare un numero ancor maggiore di persone. Ad aprire il concertine di quest’anno sarà Eugenio Finardi.

Martina Cesaretti