Calciomercato Real Madrid, Cristiano Ronaldo vicino all’addio

Calciomercato Real Madrid – Quella di poche settimane fa sembrava la classica voce di mercato infondata, ma Cristiano Ronaldo appare da oggi più lontano che mai dal Real Madrid. L’ultimo battibecco con Mourinho riguardo il modo di giocare del tecnico portoghese ha sancito il probabile divorzio tre CR7 e il Bernabeu. Ad aumentare la voglia d’addio di Ronaldo è stata infine la punizione inflitta che l’ha costretto a saltare il match di sabato scorso contro il Saragoza (perso tra l’altro dai madrileni) e il poco feeling con i compagni di squadra schierati dalla parte del mister. Intanto Manchester United e Milan restano alla finestra mentre la dirigenza dei Blancos cerca già un sostituto all’altezza.

La guerra mediatica tra i portoghesiMourinho si sa, sotto il lato mediatico è probabilmente il miglior tecnico del mondo, e poco ha gradito l’affronto di C.Ronaldo subìto dopo la semifinale d’andata persa contro i rivali del Barcellona. Il talento ex Manchester United aveva esternato alle telecamere il disappunto per il modo di giocare di Mourinho, troppo improntato alla difesa limitando così i mezzi tecnici della punta e dell’intera squadra. “Non gradisco questo stile di gioco, ma mi adatto a quello che dice l’allenatore“. Parole non gradite dallo Special One che non ha perso l’occasione di escludere Ronaldo dai convocati per la sfida contro il Saragoza, goccia che ha fatto traboccare definitivamente il vaso.

Alexis Sanchez per il dopo Ronaldo Manchester United e Milan, pur non esternando il proprio interesse, restano pronte ad un eventuale assalto per assicurarsi CR7 nel caso in cui il Real Madrid decida di privarsene nella prossima finestra di mercato. Nel frattempo la dirigenza spagnola è alla ricerca di un valido sostituto, e l’occhio cade inevitabilmente su Alexis Sanchez, talento dell’Udinese seguito già da Chelsea, Manchester City e Inter. Il cartellino del cileno si aggira intorno ai 30-35 milioni, cifra che verrebbe comunque abbondantemente coperta dall’eventuale cessione del portoghese. La questione sembra dunque essere seria, e a Florentino Perez non resta che scegliere tra i due lusitani: Mourinho o Cristiano Ronaldo? Per ora l’ago della cessione pende verso la punta ribelle.

Giuseppe Carotenuto