Probabili formazioni Brescia-Catania: Caracciolo c’è, Ledesma squalificato

BRESCIA – La squadra di Iachini ha assolutamente bisogno di punti per credere nella salvezza, che ad oggi appare un miracolo. “Ma i miracoli a volte nel calcio succedono” ha affermato il presidente Gino Corioni. Solo tre vittorie nelle prossime tre partite potrebbero garantire la permanenza in Serie A, ma tutto dipenderà dai risultati delle altre formazioni coinvolte nella lotta per non retrocedere. Nonostante la cocente delusione nel match contro la Sampdoria, dove le Rondinelle sono state rimontate per ben tre volte, i giocatori sono pronti a un match da “dentro o fuori”. L’allenatore del Brescia schiererà una formazione offensiva, quasi la stessa che ha affrontato i blucerchiati nel turno precedente. Un unico cambio poichè Zoboli è infortunato. Dopo l’errore del “Marassi”, Zebina va in panchina e al centro della difesa ci sarà quindi Mareco.Recuperato Accardi, mentre è fortemente in dubbio la presenza di Cristiano Zanetti. (4-3-1-2): Arcari; Zambelli, Mareco, Bega, Berardi; Filippini, Hetemaj, Baiocco; Diamanti; Eder, Caracciolo. A disposizione: Leali, Zebina, Accardi, Vass, Kone, Lanzafame, Jonathas. Allenatore: Iachini. Indisponibili: Dallamano, Cordova, Sereni, C. Zanetti, Zoboli. Squalificati: nessuno. Diffidati: Arcari, Berardi, Caracciolo, Diamanti, Eder, Kone, Lanzafame. Altri: Kamalu, Possanzini, Nana, Lasik, Hrivnak, Cragno, Daprelà.

CATANIA – Si respira una maggiore serenità in Sicilia. La squadra di Simeone è a quota 40 punti, tuttavia la salvezza non è ancora matematica. Ed è per questo che il Catania venderà cara la pelle al “Rigamonti”. “Vietato rilassarci” è l’imperativo lanciato dal Cholo. Il quale tuttavia dovrà fare i conti con due squalificati: Alvarez e Ledesma. Nel ruolo di terzino destro giocherà quindi Potenza, mentre a centrocampo è ballottaggio per una maglia da titolare tra Biagianti, Izco e Lodi, dove quest’ultimo appare leggermente favorito. Imprescindibile il tridente offensivo che vede al centro Maxi Lopez con Gomez e Bergessio in appoggio. Solo panchina per Schelotto. (4-3-3): Andujar; Potenza, Silvestre, Spolli, Capuano; Lodi, Carboni, Ricchiuti; Gomez, M. Lopez, Bergessio. A disposizione: Campagnolo, Terlizzi, Marchese, Pesce, Izco, Schelotto, Morimoto. Indisponibili: Sciaccia, Llama, Bellusci. Squalificati: Ledesma (1), Alvarez (1). Diffidati: Andujar, Carboni, Gomez, Maxi Lopez, Morimoto. Altri: Augustyn, Kosicky, Potenza, Biagianti, Martinho.

L’arbitro della gara sarà Daniele Orsato di Schio (Vicenza).

Emanuele Ballacci