Manga e fumetti storici internazionali nel weekend milanese

Il regno del fumetto. Sabato 7 e domenica 8 maggio, il capoluogo lombardo ospiterà la consueta “Fumettopoli”, giunta ormai alla sue 37esima edizione e con un seguito di pubblico sempre crescente. Sabato 7 si terrà contestualmente la 21esima edizione della Comiconvention, dedicata al fumetto d’autore internazionale, ma che esclude i manga. Non perchè questi ultimi non siano considerati arte e/o cultura, ma perchè, proprio a causa dell’enorme successo conseguito soprattutto negli ultimi anni (esiste dall’ormai lontano 1990), sarà proprio Fumettopoli ad ospitare gli appassionati degli ormai diffusissimi e rinomati fumetti giapponesi. Le due manifestazioni avranno ingresso separato.

Tex, Zagor e Diabolik. Tavole storiche originali dei più noti fumetti internazionali saranno presenti agli stand della Comiconvention.  Per chi preferisce il disegno occidentale, o per chi è affezionato alle avventure nel Far West di frontiera di Tex e Capitan Miki, o alla foreste di Darkwood di Zagor, lo Spirito con la scure (per citare solo alcuni dei più noti eroi “Bonelliani”), l’occasione è sicuramente da non perdere. impossibile poi non citare anche  Diabolik con la sua Juaguar e Corto Maltese del leggendario Hugo Pratt. Per l’occasione ai visitatori verrà regalato un album gratuito del fumettista Antonio Montanaro (Il giornalino, Tiramolla) cimentatosi in una parodia proprio dell’indimenticabile Spirito con la scure di casa Bonelli, nella quale incontrerà molti dei suoi colleghi-eroi di carta.

Cosplay Contest. Per quanto riguarda invece il mondo manga e anime, domenica 8 all’interno di Fumettopoli si svolgerà il terzo Italian Cosplay Contest, durante il quale si sfideranno gli “imitatori” dei più celebri personaggi del mondo delle tavole disegnate giapponesi provenienti dal sol levante. Il mondo cosplay è quasi esclusivamente monopolio dei teen-ager che a volte si preparano anche per giorni, con l’obiettivo di apparire in tutto e per tutto uguali ai loro beniamini. L’appuntamento per tutti gli appassionati è a Milano, all’Ata Hotel Executive in prossimità della stazione di Porta Garibaldi.

A.S.