uMan Take Control! e la favola per Maicol Berti

Una ‘dolce’ buona notte con i tre porcellini. Cosa fanno gli omini dentro al Laboratorio di ‘uMan Take Control!? Come fanno ad addormentarsi? Beh pubblico e produzione si preoccupano per i propri beniamini tanto che, almeno per Maicol Berti, per addormentarsi, la buona notte ritrova il ‘dolce’ rito della favola dei bambini. A narrargli la favola dei tre porcellini arriva il wrestler, Maicol, da bravo bimbo, si corica sotto la coperta ed ascolta, zitto, zitto la storiella. Il wrestler è così bravo e si immedesima così bene che Maicol però non riesce a dormire, ma ride, segue con attenzione tutte le mosse del narratore, si sposta nel letto, sobbalza, ride ancora, partecipa nella lettura e poi si alza e così quella che dovrebbe essere un ‘dolce’ buona notte diventa, almeno per il pubblico, un esilarante siparietto.

Nel frattempo, grazie anche ai preferiti, Veronica Ciardi e Maicol Berti, il programma acquista pubblico e fan tanto che quotidianamente fa registrare all’incirca 80.000 visitatori unici sul web che visualizzano 418.000 pagine e 67.000 utenti unici che vedono 175.500 video. Rilevante è inoltre la correlazione fra la visione della striscia quotidiana alle ore 14:00 e l’incremento delle visite nel sito. Pare infatti che la visione della striscia televisiva stia sempre più crescendo e che riesca a far da traino per i contenuti web che nella stessa fascia oraria raggiungono 113.000 visitatori unici con più di 487.000 streamings.

A quasi una settimana dalla messa in onda della prima puntata gli ascolti paiono crescere, il pubblico sembra affezionarsi e rispondere positivamente al meccanismo del nuovo reality, ma i concorrenti iniziano a mostrare segni di insofferenza. Fra i più ‘cattivi’ vi son o propri i tre omini provenienti dal ‘GF10’ tanto che sono stati perfino richiamati all’ordine. Attendendo la prossima puntata non rimane quindi che seguire tutti i concorrenti sul web e decidere per loro alcune esilaranti punizioni, ma anche qualche dolce ricompensa.

Alessandra Solmi