Home Notizie di Calcio e Calciatori

Pagelle Roma-Milan: brilla la stella di Allegri nella festosa serata dell’Olimpico

CONDIVIDI

Pagelle Roma-Milan. Il Milan ha pareggiato a Roma per 0 a 0, e da ieri sera è campione d’Italia per la 18esima volta nella sua storia. Anche ieri sera la squadra rossonera è scesa in campo per dimostrare tutta la sua forza e la sua grande personalità, come già era accaduto in altre gare-chiave giocate dal Milan in questa Serie A 2010/2011. I meriti di questa vittoria vanno attribuiti a Massimiliano Allegri, che nel corso dei mesi ha lavorato per plasmare la squadra a sua immagine e somiglianza. Il tecnico livornese c’è riuscito, ed alla fine è diventato il nuovo beniamino di tutto il popolo rossonero, dirigenza e giocatori compresi.

Roma – Pizarro 6,5: Il Milan nella ripresa cerca in tutti i modi di far sua la gara, e ci riesce. Lui però non si arrende, e spesso prova a mettere palloni invitanti ai suoi compagni, per spezzare l’egemonia rossonera in campo. Totti 6,5. Cassetti 6. Juan 6. Riise 6. Rosi 6. Simplicio 6. Doni 5,5. Burdisso 5,5. Taddei 5,5 Vucinic 5,5: Anche ieri sera non ne ha imbroccata una giusta. Ha avuto sui piedi la palla perfetta per far svoltare la sua stagione e quella della Roma, ma la famosa sindrome di Calloni lo ha bloccato nuovamente. Per sua fortuna la fine del campionato è vicina. Montella (All.) 5,5.

Milan –  Allegri (All.) 7,5: Ad inizio campionato lo abbiamo criticato spesso, perchè non riusciva a trovare la quadra con tutti i campioni che aveva a disposizione. Da oggi gli rendiamo i dovuti meriti, perchè gran parte dello scudetto 2010/2011 passa dalle sue mani e dalla sua mente. Abbiati 6,5. Nesta 6,5. Thiago Silva 6,5. Seedorf 6,5. Zambrotta 6. Gattuso 6. Boateng 6. Ibrahimovic 6. Robinho 6. Abate 5,5: L’unico ad andare sotto la sufficienza ieri sera. Non ha giocato in maniera attenta. Una sua indecisione nel primo tempo ha quasi mandato in gol la Roma. Per sua fortuna la sfera era sui piedi di Vucinic, che ha sbagliato nuovamente.

Simone Lo Iacono