Pronostico Serie A 36^ Giornata, Brescia-Catania

Dovesse retrocedere, il Brescia lo farà con onore. Il pareggio sul campo della Sampdoria, dove le Rondinelle sono state 3 volte avanti nel punteggio, ha confermato che quanto a carattere la squadra di Iachini merita la massima serie.
Quello che per il Brescia, penultimo a -6 dalla salvezza, è un obiettivo quasi irragiungibile, per il Catania è un traguardo vicino: grazie alla vittoria sul Cagliari, che ha ribadito l’efficacia casalinga dei rossoazzurri, l’undici di Simeone ha toccato quota 40.

Le ultime: Mareco è out per una distrazione all’adduttore della coscia destra. Zoboli c’è, così come Caracciolo, che nella partitella infrasettimanale aveva accusato un affaticamento. Convocato anche Filippini. In mediana Hetemaj con Baiocco e Konè ai suoi fianchi. Simeone rimpiazzerà lo squalificato Alvarez con Potenza in difesa; a centrocampo sarà Biagianti a sostituire Ledesma e a fare reparto con Carboni e Ricchiuti. In attacco fuori Lopez.

Dichiarazioni: Battere il Catania per continuare a sperare nella salvezza. Questa la situazione che si presenta a Brescia a tre giorni dal match con l’undici di Simeone. Una partita che il presidente delle ‘rondinelle’, Gino Corioni, ha definito: “L’ultimo filo che ci tiene attaccati alla serie A. Abbiamo il 10% di chances di salvarci”. Il numero uno bresciano crede fortemente nelle potenzialità della sua squadra nonostante ci sia il rischio concreto di retrocedere in serie B: “Questo Brescia è la squadra più forte che io abbia mai costruito per la serie A, compresa la mia parentesi a Bologna”.

Pronostico: 1

Fonte: la repubblica

Riccardo Basile