Golf, “The Players” al via domani: c’è Tiger Woods con Manassero ed i fratelli Molinari

Golf, “The Players” – Al di là dei 4 major, il “The Players” è il torneo di golf più importante del mondo. E il parterre dei concorrenti è, infatti, di livello assoluto: ben 8 dei primi 10 del ranking mondiale, c’è Tiger Woods e ci sono i 3 azzurri che tanto lustro stanno donando al golf italiano: Matteo Manassero ed i fratelli Molinari, Edoardo e Francesco.
Il torneo, al via domani sui campi di “Ponte Vedra Beach”, ha anche un montepremi che definire appetibile è riduttivo: premi per oltre 9 milioni di dollari con il primo che intascherà ben 1 milione e 700mila verdoni.

Field di prim’ordine – Manca Lee Westwood, numero 1 del mondo, e manca Rory McIllroy, numero 6. Per il resto ci sono tutti i più forti. Impossibile stabilire una graduatoria di favoriti: c’è Luke Donald, c’è il campione uscente Clark, c’è il tedesco Kaymer. Ed ancora Phil Mickelson,  Matt Kuchar e Steve Stricker. A questa sfilza di nomi di primissimo livello si aggiunge quello di Tiger Woods: il golfista, attualmente numero 8 del mondo, rientra sui campi da golf dopo un mese di stop causa infortunio. Avrà la forza per imporsi subito in un torneo così importante?

Gli azzurri – Come sempre, occhi dell’Italia puntati sui “Tre Moschettieri” del golf azzurro: Edoardo e Francesco Molinari e Matteo Manassero saranno i portacolori del movimento golfistico italiano. Ormai inseriti nel giro che conta, i 3 proveranno a mostrare tutte le loro qualità in questo prestigiosissimo torneo. Comunque vada, sarà un successo. E se andrà bene, meglio ancora.

Edoardo Cozza