Pagelle Inter-Roma: super Eto’o, Menez nuovamente bocciato

Pagelle Inter-Roma – I nerazzurri pareggiano per 1-1 a San Siro e si qualificano per la finale di Roma, in cui incontreranno il Palermo di Delio Rossi. Nell’incontro con la Roma lo spettacolo non è certo stato di primo livello, con i due tecnici molto preoccupati riguardo il subire una rete che avrebbe cambiato la storia della qualificazione. Infatti le reti sono entrambe nella ripresa: il vantaggio nerazzurro arriva al 14′, con un piatto destro di Eto’o che passa sotto le gambe di Perrotta e si insacca, mentre il pareggio è opera di Borriello, autore di un ottimo stacco di testa che gli permette di battere Julio Cesar. Sugli scudi Eto’o e De Rossi, mentre un po’ sottotono Menez e Pazzini.

Pagelle InterEto’o 7: 34° centro in stagione e qualificazione raggiunta. Si sacrifica in fase difensiva e riparte con velocità, tirando fuori dal cilindro un colpo da biliardo che solo lui sa come ha fatto a passare. Julio Cesar 6,5; Maicon 6; Lucio 7; Chivu 6; Nagatomo 6,5; Zanetti 6; Mariga 6; Cambiasso 6; Kharja 6; Motta s.v.; Milito 6; Pazzini 5,5: l’ex centravanti doriano, che tante volte ha tolto le castagne dal fuoco alla banda di Leonardo, si vede poco, ben imbrigliato da Juan e Burdisso, bravi a tagliargli i rifornimenti. Nonostante ciò riesce a costruirsi un’occasione, su cui però trova la risposta pronta di Doni.

Pagelle RomaBorriello 7: dà tutto ciò che ha, mettendo in difficoltà la difesa nerazzurro quando viene servito. La sua rete è da centravanti vero ed il suo stacco, che lascia sul posto Lucio, è da grande attaccante. Doni 6,5; Cassetti 5; Juan 6,5; Burdisso 6; Riise 5,5; Pizarro 5; Greco 5; De Rossi 6,5; Perrotta 6; Simplicio 5; Vucinic 5,5; Caprari s.v; Menez 5: il francese continua a non rendere per quelle che sono le sue qualità. Grande talento, ma poca continuità: in una partita del genere dovrebbe esaltarsi e fare la differenza, invece risulta fuori dal gioco, sprecando l’ennesima possibilità concessagli per dimostrare ciò che sa fare.

Alberto Ducci