Probabili formazioni Lazio-Genoa: Lichtsteiner c’è, Kaladze no


Probabili formazioni Lazio-Genoa – I biancocelesti per il quarto posto, i rossoblù per onorare il campionato. Motivazioni molto diverse questo pomeriggio per Lazio e Genoa. La squadra di Reja ha quasi buttato via la possibilità di qualificarsi alla prossima Champions League dopo le ultime sconfitte, arrivate tutte con grossi rimpianti. Gli uomini di Ballardini hanno raggiunto la salvezza e domenica scorsa hanno inflitto una durissima sconfitta ai cugini della Samp. Un pò di rilassatezza tra le fila genaone è quindi preventivabile. Rilassatezza invece non ammessa per i laziali che in caso di risultato negativo direbbero addio alle residue speranze di Champions e potrebbero vedere insidiata anche la qualificazione all’Europa League. Si gioca oggi pomeriggio all’Olimpico alle ore 18. Arbitra l’incontro il signor Damato di Barletta.

Lazio – Buone notizie per Edy Reja e i tifosi biancocelesti: Lichtsteiner ci sarà. Il terzino svizzero giocherà con un tutore a causa della frattura alla mano destra rimediata nei giorni scorsi. Dias, squalificato, sarà sostituito da Stendardo che affiancherà Biava al centro della difesa. A sinistra ballottaggio tra Scaloni e Garrido, con quest’ultimo favorito. Rientra Sculli che però si accomoderà in panchina. Al centro dell’attacco si rivede titolare dopo molti mesi Tommaso Rocchi, supportato da Mauri, Hernanes e Zarate. Panchina per Floccari. In mediana agiranno Ledesma e Matuzalem. Questa la probabile formazione: (4-2-3-1): Muslera; Lichtsteiner, Biava, Stendardo, Garrido; Matuzalem, Ledesma; Mauri, Hernanes, Zarate; Rocchi. A disposizione: Berni, Scaloni, Del Nero, Gonzalez, Bresciano, Sculli, Floccari. Allenatore: Reja. Squalificati: Dias (1), Brocchi (1), Kozak (1). Indisponibili: Diakité, Radu, Meghni.

Genoa – Distorsione alla caviglia per Kakha Kaladze che salterà dunque la sfida dell’Olimpico. Al centro della difesa sarà Moretti ad affiancare Dainelli. La squalifica di Mesto lancia Marco Rossi nel ruolo di esterno destro. In attacco partirà titolare l’uomo-derby Boselli affiancato da uno tra Palacio e Floro Flores. L’argentino è nettamente favorito. Oltre a Kaladze, sono fuori anche Chico, Jankovic, Konko e Scarpi. Questa la probabile formazione: (4-4-2): Eduardo; Rafinha, Dainelli, Moretti, Criscito; Rossi, Kucka, Milanetto, Antonelli; Boselli, Palacio. A disposizione: Perin, Polenta, Veloso, Jelenic, Destro, Paloschi, Floro Flores. Allenatore: Ballardini. Squalificati: Mesto (1). Indisponibili: Kaladze, Konko, Scarpi, Chico, Jankovic.

Miro Santoro