Ilaria Natali ce l’ha ancora con Guendalina Tavassi. Tutta colpa della macchina della verità

Guendalina assente– Guendalina Tavassi non è presente a “Domenica 5” ma ormai basta nominarla perché si scateni il putiferio, questa volta dobbiamo darle atto che non è sua la colpa, bensì di Pietro Titone o forse soltanto della macchina della verità.

Il litigio tra Davide e Pietro–  Riepilogando l’accaduto, Pietro Titone e Davide Baroncini avevano litigato violentemente a “Mattino 5” , ma con la complicità della redazione che fa passare loro una giornata assieme a Milanello l’atmosfera diventa più serena. Quindi i due ragazzi si riappacificano anche permangono dei dubbi sulla sincerità della loro amicizia.

 La macchina della verità e l’esplosione di Ilaria–  A questo punto oggi a “Domenica 5”  i due ex gieffini, Davide e Pietro sono sottoposti alla macchina della verità contemporaneamente  per capire quanto siano sinceri. Presente in un collegamento esterno anche un famoso criminologo, nel caso ce ne fosse bisogno, per interpretare le loro espressioni. Arriviamo quindi alla domanda  che Federica Panicucci rivolge a Pietro : “ Se non fosse entrata Ilaria, sarebbe successo qualcosa con Guendalina? “ Pietro risponde  “sì” e la macchina dice che la risposta è veritiera ma non basta! Già alla domanda precedente  “Vuoi sposare Ilaria?” Pietro risponde in modo incerto e dopo corregge il tiro “Si,  almeno spero, ..poi non si sa mai, ……dopotutto ho solo 24 anni, può succedere di tutto” ed anche l’esito della macchina della verità è incerto. Basta tanto a far infuriare la placida compagna Ilaria  Natali (con la quale Pietro Titone convive a Milano dopo l’esperienza del “Grande Fratello”) . Ilaria appena  si parla ancora della storia di Pietro e  Guendalina , nonostante come conferma il giornalista di gossip Gabriele Parpiglia,  quest’ultima  fosse finalmente e ufficialmente  fidanzata, va fuori di senno e dice “non è rispettoso nei miei confronti continuare a parlare di questa storia. Si dovrebbe finire di parlarne. Sono passati sei mesi. Ora basta”. Quindi la conduttrice Federica Panicucci la riporta all’ordine dicendole di prendersela semmai con i diretti interessati.

Clelia Moscariello