Pronostico Serie A 37^ Giornata, Napoli-Inter

C’è stato un momento in cui si è pensato che Napoli-Inter potesse risultare la partita più importante della stagione. Quando azzurri e nerazzurri erano a un passo dal Milan, i fans delle tabelle-scudetto erano convinti che la sfida del San Paolo sarebbe stata decisiva.
Invece, il terzo confronto stagionale tra Napoli e Inter non assegnerà nemmeno la piazza d’onore. I nerazzurri, reduci dalla conquista della finale di Coppa Italia, scendono in Campania con 4 punti di vantaggio: anche perdendo, quindi, avrebbero a dipsosizione la gara casalinga con il Catania per passare da campioni a vice campioni d’Italia.

Le ultime: Mazzarri deve ancora sciogliere un paio di dubbi di formazione. A centrocampo Pazienza vince la concorrenza di Yebda e gioca. Zuniga sostituirà Cavani mentre in difesa ballottaggio tra Aronica e lo spagnolo Ruiz. Nell’Inter rientra Ranocchia, ma non c’è Lucio, che non ha recuperato da un problema alla caviglia. Centrocampo diverso per Leonardo, con Mariga e Thiago Motta al centro e Pandev a sinistra. Samuel in panchina.

Dichiarazioni:  Una sola concessione sul futuro. Ovvero il solito refrain: “Aspettiamo di centrare l’obiettivo del terzo posto, poi parlerò con la società e deciderò”. Capitolo chiuso. Walter Mazzarri si concentra unicamente sulla sfida contro l’Inter che vale una stagione: “Ci siamo arrivati, è una partita fondamentale”. In palio c’è la qualificazione ai gironi di Champions: “Sarebbe qualcosa di storico che manca addirittura da 21 anni e allora c’era un certo Diego Maradona”.

Pronostico: X

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile