Classifica Serie A 37^ giornata

Classifica Serie A37^ turno di Serie A che decide in parte le sorti più importanti dell’intera stagione dalla salvezza alla Champions League, lasciando in sospeso solo il 4^ e il 6^ posto che si decideranno negli ultimi 90 minuti. Nelle zone alte della classifica il Napoli pareggiando 1-1 contro l’Inter guadagna la fase a gironi della Champions, mentre l’Udinese consolida la quarta piazza vincendo 2-0 a Verona contro il Chievo. Resta in scia la Lazio che batte il Genoa per 4-2. In coda la Samp è la terza squadra a retrocedere perdendo in casa contro il Palermo. Vince inceve il Lecce nel derby con il Bari. Vittorie interne per Cesena, Parma, Catania e Milan. 1-1 tra Fiorentina e Bologna.

Inter seconda, Napoli terzo – Il Milan vince contro il Cagliari per 4-1 e festeggia nel migliore dei modi la conquista del titolo. Napoli e Inter non si fanno male e pareggiano per 1-1 al San Paolo rafforzando così matematicamente il secondo e il terzo posto validi per l’accesso diretto alla Champions. Udinese sempre quarto grazie all’importante vittoria per 2-0 sul campo del Chievo. La conquista del preliminare però sarà decisa solo nell’ultima gara, visto che la Lazio resta subito dietro grazie alla vittoria per 4-2 contro il Genoa. Roma beffata al 95′ dal Catania (2-1): i giallorossi dovranno ora conquistare almeno un punto domenica prossima per assicurarsi almeno il 6^ posto. La Juve non ne approfitta ed esce sconfitta da Parma che ha la meglio grazie ad una prodezza dell’ex Giovinco.

Festeggia il Lecce, Sampdoria in Serie B La Sampdoria ritorna in Serie B dopo un anno di pura sofferenza e delusione: decisiva la sconfitta interna contro il Palermo (1-2). Festeggia il Lecce che batte nettamente i cugini del Bari in trasferta per 0-2. Salvezza matematica anche per il Cesena che vince senza affanni per 1-0 (Giaccherini) contro il Brescia tra le mura amiche. Nell’anticipo delle 12.30, Fiorentina e Bologna non vanno oltre il pari (1-1) grazie anche ad un rigore fallito da Di Vaio. CLASSIFICA: Milan 81, Inter 73, Napoli 69, Udinese 65, Lazio 63, Roma 60, Juventus 57, Palermo 56, Fiorentina 50, Genoa 48, Catania 46, Parma 45, Cagliari 44, Chievo 43, Cesena 43, Bologna 42, Lecce 41, Sampdoria 36, Brescia 31, Bari 21.

Giuseppe Carotenuto