Pagelle Napoli-Inter: Zuniga pimpante, Eto’o il migliore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

Pagelle Napoli – Inter – Al San Paolo, Napoli e Inter preferiscono non farsi male accontentandosi di un pareggio abbastanza previsto e pensando così a limitare i danni. I nerazzurri si assicurano la seconda piazza mentre i partenopei festeggiano per la conquista della Champions diretta. Eto’o e Zuniga decidono il match nella prima frazione di gara e risultano essere i migliori per le rispettive squadre. Buone anche le prove per le due difese colpa anche degli attaccanti poco incisivi.Partita abbastanza anonima per i portieri che si fanno trovare comunque pronti quando chiamati in causa.

Pagelle NapoliZuniga 6,5: Viene schierato da Mazzarri nel tridente con Hamsik e Lavezzi al posto di Cavani squalificato, e lui che è un terzino destro naturale non si lascia influenzare dal nuovo ruolo. Cerca sempre l’affondo e l’uno contro uno, e corona la sua prestazione con il gol del pari che porta gli azzurri in Champions. Cannavaro  6,5. Campagnaro 6,5. Dossena 6,5. De Sanctis 6. Lavezzi 6. Hamsik 6. Maggio 6. Aronica 6. Pazienza 6. Gargano 6: Prova positiva come tutti i compagni di squadra, ma qualche errore in fase di disimpegno e ripartenza fanno infuriare non poco Mazzarri e i tifosi. Sufficienza piena comunque nonostante qualche disattenzione. Mazzarri (All.) 6.

Pagelle InterEto’o 7: Si era leggermente eclissato nella parte finale della stagione, ma contro il Napoli dimostra di essere ritornato quello di inizio campionato. Cerca sempre di farsi trovare libero aiutando i compagni in fase offensiva e lascia partire un delizioso destro che porta i suoi momentaneamente in vantaggio. Maicon 6,5. Ranocchia 6,5. Nagatomo 6,5. Kharja 6. Zanetti 6. Cambiasso 6. Thiago Motta 6. Materazzi 6. Julio Cesar 6. Milito 6: Prova raggiante del “Principe” che però conferma un’annata personale sicuramente sfortunata e poco incisiva. La voglia c’è tutta ma il numero 22 nerazzurro non è certamente quello dello scorso anno, e in un paio di occasioni fallisce nitide opportunità che in passato non avrebbe mai sbagliato. Leonardo (All.) 6.

Giuseppe Carotenuto

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!