Beyoncé e Jay-Z innamorati a Parigi

 

Nuovo album in uscitaBeyoncé è pronta per l’uscita del suo ultimo album. Il titolo è ancora ignoto, ma si sa che uscirà in tutti i negozi di dischi nel mese di giugno. Intanto, si può ascoltare scaricando da iTunes il singolo Who Run The World (Girl), per il quale è stato prodotto un video clip costosissimo. Solo le 200 ballerine afro assoldate per esso sono costate alla produzione la bellezza di 60mila dollari. Le riprese sono state effettuate nel deserto della California e la 29enne appare vestita da dea egizia. Proprio in vista del tour de force che l’aspetterà, la regina del R&B ha deciso di concedersi una piccola vacanza romantica con suo marito Jay-Z.

Vacanza romanticaBeyoncé è stata impegnata, nei giorni scorsi, in un servizio fotografico per Harper’s Bazaar, dove è immortalata in abiti griffati come quello di Gucci in chiffon di seta e peonie rosse applicate. Tra uno scatto e l’altro, la cantante si è concessa alcuni momenti romantici con il maritino (photogallery). Molti settimanali di gossip americani danno la coppia in crisi, ma a quanto pare sono solo false indiscrezioni. La cantante e il rapper girano mano nella mano per le strade parigine, felici e uniti più che mai. La cantante ha persino sfoggiato in pubblico un regalino che la sua dolce metà le ha donato: la preziosissima borsa Barkin di Hermess, pitonata con rifiniture di vero oro. Nulla a confronto della sorpresa che la bella cantante ha riservato al proprio compagno. Qualche giorno fa, infatti, gli ha fatto ritrovare una Pagani Zonda F., auto del valore di 600mila euro.

Gli sponsor e l’impegno socialeBeyoncé in questi anni ha firmato contratti milionari. Uno su tutti, quello con la L’Oréal Paris, della quale è testimonial per le tinture dei capelli e dalla quale riceve un cachet di 5 milioni di dollari. Nel contempo, la reginetta del R&B è anche impegnata nel sociale. Il 3 maggio, in tutte le scuole medie statunitensi, è stata trasmessa una clip nella quale la cantante esortava i bambini americani a rinunciare al cibo spazzatura e mangiare sano, affinché si possa sconfiggere il fenomeno dell’obesità infantile.

photogallery

Tiziana Di Cicco