Nel 2012 il Titanic in 3D

Nel 2012 il Titanic in 3D. Aver cent’anni e festeggiarli con classe. Per festeggiare i cent’anni dal varo del transatlantico più tristemente famoso al mondo saranno ricordati in grande e si vedrà sugli schermi dal 6 aprile 2012 il kolossal “Titanic” trasformato per l’occasione in pellicola 3D. James Cameron il deus ex machina ed assoluto innovatore della nuova tecnica nonché colui che è dietro all’ambizioso progetto, che già nel ‘97 si è portato a casa ben undici Oscar. Protagonisti di questa drammatica e romantica storia d’amore sono lo squattrinato ma talentoso pittore “Jack” e la nobile ma povera “Rose” che avrà, come si sa, un triste epilogo con l’affondamento della nave, che nell’intezione degli ingegneri doveva essere “The unsinkable” l’innafondabile, Leonardo Di Caprio e Kate Winslet sono divenuti delle stelle planetarie conosciute in tutto il mondo e più in vista di Hollywood!

Incassi record – Inoltre “Titanic” ha segnato nel ’97 un record a livello d’incassi senza precedenti 1,835 milioni di dollari, che però lo stesso Cameron è stato in grado di superare nel 2009 con i 2,781 milioni di dollari di “Avatar”: quest’ultimo, realizzato con tecnologie all’avanguardia e del quale sono in cantiere due seguiti, avrà di certo ispirato il cineasta per la nuova lavorazione della pellicola. Anticipando il progetto il regista ha spiegato: “ C’è un’intera generazione che non ha mai visto Titanic per come era stato concepito, cioè per il grande schermo. Questo Titanic, che nessuno ha mai visto, è stato rimasterizzato in digitale a 4K e meticolosamente convertito in 3D. Conservando intatto il potere emotivo e offrendo immagini più intense che mai, il film sarà un’esperienza epica tanto per i vecchi fan quanto per i nuovi spettatori”. E a cent’anni dall’inaugurazione dell’inaffondabile nave nel porto di Southampton, avvenuta il 10 aprile 1912, Jack e Rose torneranno ancora una volta sugli schermi dal 6 aprile 2012 per ripetere il miracolo. Chissà se il finale cambierà!

Maria Luisa L. Fortuna