Probabili formazioni Juventus-Napoli: si rivede De Ceglie, Mazzarri fa turnover

Probabili formazioni Juventus-Napoli – Con le possibilità di entrare in Europa ormai ridotte al lumicino, la Juventus prova a congedarsi dal proprio pubblico con una prova dignitosa al termine della seconda stagione disgraziata consecutiva. Domenica sera (ore 20.45, arbitro Rizzoli) sarà anche l’ultima dei bianconeri nel vecchio Stadio Comunale, ora Olimpico, prima di trasferirsi nel nuovo impianto, i cui lavori sono ormai in fase di conclusione. Del Neri saluterà, con probabile destinazione Bergamo: al suo posto, da Siena, è in arrivo Antonio Conte, la cui ufficializzazione è solo questione di giorni. Situazione diametralmente opposta in casa Napoli: i partenopei hanno disputato un’annata straordinaria, nettamente al di sopra delle più rosee aspettative, e da domenica scorsa sono certi del terzo posto, lasciapassare per l’accesso diretto alla prossima Champions League.

Juventus – Qualche dubbio di formazione per Del Neri. Il tecnico bianconero dovrà fare a meno di Motta, squalificato: al suo posto spazio a Sorensen. In mezzo alla difesa Barzagli dovrebbe essere ancora preferito a Bonucci, mentre a sinistra quasi certamente non ci sarà Grosso: vista la scarsa posta in palio, potrebbe essere rispolverato dal primo minuto De Ceglie, assente da più di sei mesi. L’alternativa è Traoré, per altro a sua volta non al 100%. In mezzo al campo difficile l’utilizzo di Aquilani: l’ex centrocampista della Roma accusa ancora qualche fastidio muscolare e dovrebbe andare in panchina. Al suo posto ci sarà Pepe, con il conseguente spostamento di Marchisio al fianco di Felipe Melo. Questa la probabile formazione: 4-4-2: Buffon; Sorensen, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Krasic, Felipe Melo, Marchisio, Pepe; Matri, Del Piero. A disposizione: Storari, Bonucci, Traoré, Aquilani, Salihamidzic, Martinez, Toni. All. Del Neri. Indisponibili: Rinaudo, Sissoko, Quagliarella, Iaquinta, Grygera. Squalificati: Motta (1)

Napoli – Conquistato matematicamente il terzo posto, il Napoli non ha più nulla da chiedere a questo campionato: ecco perché Mazzarri è intenzionato a dare spazio alle seconde linee nella trasferta di Torino. Davanti a De Sanctis ci sarà una difesa inedita, composta dal trio Santacroce-Cribari-Ruiz. Zuniga, che contro l’Inter era partito nel tridente d’attacco, tornerà nel suo ruolo di esterno di centrocampo al posto di Maggio. In mezzo spazio a Yebda, quasi certamente al fianco di Gargano. Davanti, squalificato Cavani, Lavezzi agirà da prima punta, con Sosa e Mascara in appoggio. Nel corso del match potrebbe esserci spazio per Grava, reduce da un lungo infortunio. Questa la probabile formazione: 3-4-2-1: De Sanctis; Santacroce, Cribari, Ruiz; Zuniga, Gargano, Yebda, Dossena; Sosa, Mascara; Lavezzi. A disposizione: Iezzo, Cannavaro, Grava, Maiello, Maggio, Hamsik, Lucarelli. All. Mazzarri. Indisponibili: Blasi, Dumitru. Squalificati: Cavani (1)

Pier Francesco Caracciolo