Pronostico Serie A 38^ Giornata, Roma-Sampdoria

La Roma, che fino a domenica scorsa sognava i preliminari di Champions, ha bisogno di un punto per essere certa di accedere all’Europa League. La Sampdoria, che nella passata stagione chiuse al quarto posto della classifica, nella prossima giocherà in Serie B.
Considerando che quella dell’Olimpico è una delle poche sfide che mette in palio qualcosa, scegliamo convinti l’unica compagine motivata.

Le ultime:  Non hanno preso parte all’allenamento Cassetti e Juan (per i due difensori solo fisioterapia), mentre De Rossi (squalificato per la gara con la Samp), Doni, Greco e Perrotta hanno svolto lavoro differenziato. Il portiere non è stato convocato: in campo Lobont, Julio Sergio in panchina. Totti e Vucinic alle spalle di Borriello. Lucchini e Gastaldello hanno proseguito le cure, mentre Macheda, Perticone e Semioli hanno proseguito i programmi di recupero. Perticone è l’unico disponibile dei cinque. In attacco, Biabiany affiancherà Pozzi. Poli a centrocampo.

Dichiarazioni:  PALLOTTA: “AMO ROMA” – Garanzie, rassicurazioni, un sorriso grande così sotto lo sguardo furbo di chi sa ciò che fa. “Perché sono qui? Io amo Roma”, giura James Pallotta, azionista dei Boston Celtics e hedge funder tra i più influenti degli States. Che però tiene anche a placare le tensioni della piazza. Innanzitutto, nessun problema per la mancata entrata in Champions: “Noi abbiamo i soldi, e troveremo i soldi”, spiega. Tutto pronto, quindi per il mercato? “Potete chiedere a Mr DiBenedetto alla fine del campionato – ricorda Pallotta – e dopo la finale di Champions saprete tutto e sarete felici”. Un termine chiaro, quindi. Prima di salutare, un saluto che, dalla visita di DiBenedetto in poi è diventato uno slogan: “Forza Roma”.

Pronostico: 1

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile