Anticipazione ‘Squadra Antimafia 3 – Palermo oggi’

Anticipazione ‘Squadra Antimafia 3 – Palermo oggi’ – La serie “Squadra antimafia 3- Palermo Oggi” di venerdì scorso 20 maggio continua a confermarsi un successo straordinario che fa registrare sempre ottimi risultati stagionale per l’ammiraglia Mediaset, Canale 5. Il settimo episodio dei dieci previsti in questa terza stagione della fortunata fiction ha tenuto incollati davanti al piccolo schermo oltre i cinque milioni e più precisamente 5.556.000 telespettatori e non smette di regalare emozioni raggiungendo uno share del 22,12%. Anche in questa edizione, il duo tutto al femminile formato da Simona Cavallari e Giulia Michelini si conferma realmente imbattibile e la fedeltà del pubblico verso la serie TV prodotta dalla Taodue è pressochè assoluta e non smette di regalare emozioni e suspense.

Puntata precedente – La settima puntata di “Squadra antimafia Palermo oggi 3” andata in onda venerdì scorso 20 maggio 2011, si è conclusa con la ricerca da parte dei colombiani di Leonardo, il figlio che Rosy Abate avrebbe avuto con l’infiltrato Ivan Di Meo e con l’uccisione dell’avvocato della donna e del parroco che, nel periodo di latitanza, hanno coperto madre e figlio. Infatti dopo la morte di Vincent Truebla, la sorella Blanca è sempre più decisa a vendicarlo e persegue il suo sanguinario obiettivo con spietata determinazione.

Ottava puntata – Nell’ottava puntata si assisterà ad un’apparente disfatta della Abate che, braccata dai colombiani, sembrerà costretta a soccombere alla minaccia rappresentata dagli uomini del suo ex compagno. I malviventi sono sempre più impegnati a cercare di raggiungere il piccolo Leonardo ma la madre, pur di salvarlo, si dichiara disposta a morire. Claudia Mares e l’ispettore Calcaterra, nel frattempo cercano, in ogni modo, di fermare i colombiani al fine di assicurare il capo della mafia palermitana alla giustizia. Ma, l’Abate, non ci sta e continua nei suoi loschi traffici nel tentativo di assicurarsi un passaporto per il futuro. Inoltre, la poliziotta e il nuovo sovrintendente della squadra Duomo, saranno costretti a intervenire anche sui traffici dell’Abate e del pericoloso De Silva all’interno del mercato legato allo smaltimento dei rifiuti tossici rischiano di provocare un gravissimo disastro ambientale dall’impatto terribile, un pericolo che deve essere evitato con ogni mezzo possibile. Approfittando della momentanea distrazione degli investigatori e del fatto che, ignari della sua posizione, i colombiani, al comando di Bianca stanno escogitando un piano ai danni di Rosy: tocca proprio a Claudia fermarli a tutti i costi. Intanto Rosy riesce a mettere le mani su una misteriosa lista attraverso la quale, a scapito dei suoi nemici, la donna riuscirà a individuare la pista grazie alla quale salvarsi…

Maria Luisa L. Fortuna