Calciomercato Napoli: Santana ad un passo. Se non arriva Inler, pronto Palombo

Calciomercato Napoli- Raggiunta un’intesa con Mazzarri e messo in ghiaccio l’eventuale arrivo di Gasperini, De Laurentiis ha promesso l’acquisto di 4 calciatori. Il primo potrebbe essere Mario Alberto Santana, ala destra in forza alla Fiorentina. L’argentino, giunto a Napoli per il Premio Malafemmena, oltre a essere contento per il premio ricevuto e al contempo dispiaciuto per la stagione passata che lo ha visto falcidiato dagli infortuni, al termine della premiazione avrebbe lasciato alcune dichiarazioni dove ammetteva un interessamento da parte del Napoli e che manca poco per trovare un accordo con il club di De Laurentiis. Santana, grazie alla sua duttilità tattica, potrebbe tornare molto utile a Mazzarri che potrebbe utilizzarlo sia come trequartista che come esterno destro al posto di Christian Maggio.

Inler o Palombo?- Il Napoli e Inler: una telenovela che dura da mesi e che stenta ad arrivare ad un lieto fine. A più riprese il centrocampista dell’Udinese è stato ad un passo dal passaggio in maglia azzurra e dopo la partita Napoli-Udinese, dove Inler non ha esultato in seguito all’eurogol che ha sbloccato il risultato, sono arrivate ulteriori conferme in tal senso. Ma a mettere i bastoni tra le ruote alla trattativa, questa volta ci ha pensato Ivan Zazzaroni. Il giornalista, nonchè opinionista televisivo, a Udineseblog ha dichiarato: “Da quanto ho saputo, Inler è già al Bayer Leverkusen. Al 99%. Perchè la società tedesca crede molto in lui e gli propone un ingaggio superiore a quello che percepirebbe a Napoli. Questo è quello che accade al momento. Ma attenzione, perchè il mercato è in divenire e le situazioni possono cambiare in qualsiasi momento. Ma adesso, lo ripeto, Inler per me va al Bayern Leverkusen“. Se dovesse essere confermata tale indiscrezione, Bigon cambierebbe obiettivo puntando dritto su Angelo Palombo. Il capitano della Sampdoria, appena retrocessa in Serie B, ha dichiarato che sarebbe disponibile anche a disputare il campionato cadetto. Ma di fronte ad una chiamata del Napoli che giocherà la Champions League, il capitano doriano potrebbe vacillare.