Calciomercato Cesena: Mutu e Pasquale nel mirino mentre impazza il toto-allenatore

Calciomercato Cesena – La salvezza è stata raggiunta. Ma in casa Cesena non si può dormire sugli allori: c’è la nuova stagione da programmare. C’è un tecnico da cercare dopo l’addio di Ficcadenti e c’è una squadra da puntellare e, eventualmente, ci sono da sostituire i gioelli (tipo Parolo o Giaccherini) che potrebbero lasciare la Romagna per raggiungere squadre più blasonate.

Toto-allenatore – La decisione (consensuale) di Ficcadenti e del presidente Campedelli di separare le proprie strade ha dato il via ad un valzer di nomi per la panchina dei bianconeri: si fanno i nomi di Ballardini, silurato dal Genoa di Preziosi; di Pioli, che pare essere nelle mire della Roma; di Atzori, alle prese con i playoff alla guida della Reggina; di Bergodi, ormai ai ferri corti con la dirigenza del Modena e, in ultimo, di  Giampaolo, voglioso di ritornare in pista dopo la non entusiasmante esperienza di Catania.

Mutu e Pasquale – Per quanto riguarda il parco giocatori c’è un nome che fa sognare i tifosi romagnoli: Adrian Mutu è in uscita da Firenze ed è nelle mire del Cesena. Già a gennaio, l’attaccante rumeno pareva essere in procinto di vestire bianconero, poi un clamoroso dietrofront e la scelta di restare in Toscana. Adesso il matrimonio sembra proprio dietro l’angolo: Mutu è stato convinto dal ds Minotti della bontà del progetto ma c’è da limare qualcosa sull’ingaggio.
Altro giocatore nelle mire della dirigenza cesenate è l’esterno dell’Udinese Giovanni Pasquale: l’ex terzino di Inter e Livorno è stato chiuso, quest’anno, dalla sorpresa Armero e potrebbe seriamente pensare di cambiare aria.

Edoardo Cozza