Bersani festeggia. Il Pdl perde Bondi. Radio Padania trasmette Bandiera Rossa

Elezioni – Il Pd festeggia la vittoria ai ballottaggi. Bondi rassegna le dimissioni da coordinatore. Su Radio Padania in onda Bandiera Rossa.

Bersani – Pier Luigi Bersani esprime tutta la sua soddisfazione per i risultati delle elezioni, dove il centrosinistra ha praticamente vinto ovunque salvo poche eccezioni. “Abbiamo pareggiato 4 a 0”, commenta rispondendo a Verdini del Pdl che al primo turno aveva parlato di sostanziale pareggio.
Il Partito democratico festeggerà la vittoria ai ballottaggi questa sera alle 19 in piazza del Pantheon a Roma dov’è previsto l’intervento di Pier Luigi Bersani.
Cosa succede oggi? avremo un risultato molto simile a 25 giorni fa che darà due segnali chiari: il primo è un segnale di cambiamento, la voglia di di girare pagina. Il secondo è l’indicazione di chi perde. E su questo non ci sono dubbi!”, ha detto Giuseppe Fioroni del Pd. “Il paese ha voglia di cambiare. Ora da parte dell’opposizione l’errore da cui guardarsi è quello di pensare alla sola ‘intercambiabilità’ ovvero ‘io sono meglio di te e prendo il tutto posto’».
Berlusconi a questo punto non ha la maggioranza. Per il Pd ora si pone il problema di fare tesoro delle esperienze precedenti ed evitare di fare gli errori del passato. Così il senatore Pd, Nicola Latorre ospite di speciale elezioni del tg la7. «Si pongono due riflessioni. Una deriva dalla richiesta di decoro che queste elezioni hanno posto e l’altra dalla domanda di cambiamento senza giochi di palazzo. E’ bene che i partiti di centrosinistra si concentrino su questo per non ripetere gli errori commessi in passato”.

Le dimissioni di Bondi –Valutati i risultati elettorali intendo rimettere il mio mandato di coordinatore nelle mani del Presidente Berlusconi. Ritengo che da questo momento il Presidente Berlusconi debba ricevere non solo la più ampia fiducia e solidarietà ma soprattutto la assoluta e incondizionata libertà di decisione e di iniziativa per quanto riguarda il futuro del partito”. E’ con queste parole che Sandro Bondi, da sempre vicino al premier, ha rassegnato le dimissioni da coordinatore del Pdl.

Bandiera Rossa su Radio Padania – Su Radio Padania irrompe tutta la delusione dell’elettorato della Lega per i risultati delle elezioni.
La scelta musicale cambia in base al sentimento popolare“, ha spiegato, ironicamente, il conduttore della radio dopo aver trasmesso BandieraRossa.
Al primo turno i sostenitori di Pisapia hanno intonato ‘Bella Ciao’ e oggi Radio Padania gioca d’anticipo trasmettendo ‘Bandiera Rossa’. In un secondo momento l’emittente ha trasmesso anche l’inno dell’ex Unione Sovietica e poi L’Internazionale.

Matteo Oliviero