Calciomercato Milan: Ibrahimovic resta, Jankulovski saluta

Calciomercato Milan –

Ibrahimovic resta in rossonero. “Abbiamo un grande progetto su cui stiamo lavorando” ha affermato stamane il campione svedese in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. “Credo in questo progetto, spero che si arrivi fino in fondo” ha continuato Zlatan Ibrahimovic. In seguito ha poi chiarito ogni dubbio sulla sua permanenza a Milano anche nella prossima stagione: “Se ci sarò anch’io? Assolutamente sì”. L’allenatore Massimiliano Allegri potrà quindi contare ancora sul bomber svedese, autore di 14 reti in questo campionato, per un totale di 21 gol in 41 incontri giocati nell’intera stagione. Tutte marcature decisive per la conquista dello Scudetto, sebbene la seconda parte della stagione sia stata al di sotto delle aspettative. Ibrahimovic ha riconosciuto di aver sbagliato e ha fatto mea culpa. “Nell’ultimo periodo ho avuto quelle due squalifiche putroppo, avrei potuto evitarle, lo ammetto” ha dichiarato l’attaccante rossonero. I tifosi del Milan si aspettano da lui una nuova stagione esaltante, soprattutto in Champions League. Toccherà allo svedese adesso rispondere, ma a suon di gol.

Jankulovski dice addio. “Ho finito la mia avventura al Milan – ha dichiarato Marek Jankulovski in un’intervista a Milan Channel – Ho giocato molte partite, un po’ meno all’inizio e alla fine ma sono stati 6 anni meravigliosi. Il ceco, sceso in campo appena cinque volte nella stagione appena conclusa, ha comunque potuto imprimere il suo marchio sullo Scudetto. Chiamato in causa in situazione di emergenza, soprattutto contro Napoli e Juventus, si è sempre fatto trovare pronto, sfornando prestazioni egregie e dimostrando tutta la sua professionalità. Fino all’infortunio al ginocchio sinistro occorso contro il Palermo, che ne ha decretato la fine dell’esperienza in rossonero. 117 presenze con la maglia del Diavolo e 4 gol: un bottino di primo livello per un calciatore abituato ad essere protagonista, che due anni fa rifiutò anche la cessione all’Inter. “Sono felice di essere rimasto al Milan – ha concluso il laterale ceco – di aver dimostrato quello che valevo quando ne ho avuto l’occasione e di aver concluso vincendo lo scudetto con questa maglia”.

Emanuele Ballacci