Melissa Satta e Bobo Vieri: perché è finito il loro amore?

MELISSA NON CAPIVA – La bella Melissa Satta, ormai ex compagna del calciatore “Bobo” Vieri, ha spesso dichiarato di non essere riuscita a capire il perché della repentina decisione del proprio compagno di lasciarla dopo cinque anni di relazione. Quando accadde il fatto, Melissa si trovava a New York. Venne messa al corrente della decisione del proprio partner dai mille messaggi che si ritrovò sul telefonino e dal comunicato stampa che reperì su internet. Motivo? Melissa, a quanto pare, attribuì la decisione di Bobo ad un momento di particolare impulsività; possibile che non vi siano dei motivi veri e propri dietro la fine di questa relazione?

L’ANTEFATTO – A quanto pare la rivista “Chi” è riuscita a scovare i motivi che spinsero il calciatore a lasciare su due piedi la propria compagna: fu tutta colpa di una bolletta salatissima che arrivò a casa quando Melissa Satta si trovava a New York. Tutto qui? Possibile che un calciatore, il cui portafogli non dovrebbe essere particolarmente capriccioso o triste, possa fare storie per una semplice bolletta? Per quanto salata potesse essere, è improbabile che Bobo Vieri non fosse in grado di pagarne l’importo.

IL VERO MOTIVO – Per capire cosa si nasconde dietro il problema della bolletta particolarmente salata, bisogna rifarsi ad un recente servizio di “Novella 2000”, che vorrebbe che la bella Melissa stesse intrattenendo un flirt con il calciatore Matteo Ferrari, ex di Aida Yespica. Matteo Ferrari gioca nella città di Istanbul e…inovinate un po’ quale fosse la destinazione delle chiamate internazionali che resero tanto salata la bolletta di casa Vieri? Sembra proprio che l’ex velina sia incappata in un errore da dilettante, sebbene non vi sia nulla di certo. Sarebbe proprio un peccato, nel caso in cui si trattasse di semplici voci, se una lunga storia d’amore si fosse chiusa solo a causa di dei pettegolezzi.

M.C.