Calciomercato Roma: lunedì probabile l’annuncio di Luis Enrique

Calciomercato Roma – Come annunciato da tempo dalla società giallorossa, lunedì la Roma conoscerà il nome del nuovo tecnico che si siederà sulla panchina capitolina al posto del “traghettatore” Montella. Il ds Sabatini si è dato da fare già dal primo giorno del suo incarico, e sembrerebbe aver raggiunto un accordo di massima con l’allenatore del Barcellona B, Luis Enrique. Il tecnico spagnolo ha preferito prendere tempo fino alla chiusura della Secunda Division, serie dove milita il suo attuale club e che terminerà sabato prossimo. Intanto nella cena di fine stagione ha già provveduto a salutare dirigenza e collaboratori.

L’addio annunciato Luis Enrique ormai ha da tempo annunciato la sua separazione dal club spagnolo a fine campionato. L’annuncio fu dato dallo stesso tecnico alla televisione ufficiale del Barcellona B qualche mese fa: “Sono stati tre anni stupendi e pieni di soddisfazioni. Il mio ciclo qui però è finito, e lo dico ora che non ho ancora ricevuto offerte da altri club“. Nel frattempo Luis Enrique ha suscitato l’interesse di molti club importanti, tra cui l’Atletico Madrid e la Roma del neopresidente DiBenedetto. Proprio la squadra giallorossa però, ha sferrato l’offensiva finale grzie anche al ds Sabatini che vuole costruire sullo spagnolo un progetto ambizioso.

Didier Deschamps, l’unica alternativa – Nel caso dovesse saltare l’accordo con Luis Enrique, la Roma non si lascerebbe certo trovare impreparata. Ecco dunque che i dirigenti giallorossi hanno stilato un vero e proprio “piano B” per la panchina: Didier Deschamps. Il tecnico francese, attualmente accasato al Marsiglia, è conteso da diversi club europei  ed è “protetto” da un clausola di rescissione di 3 milioni di euro. La Roma sarebbe pronta a pagare la cifra risolutiva nel caso dovesse ricorrere alla seconda scelta in lista. Tuttavia, i media francesi sono sicuri di una permanenza dell’ex tecnico della Juventus in Francia.

Giuseppe Carotenuto