Calciomercato Juventus, Aguero: “Vorrei restare in Spagna”. Ribery il colpo?

Calciomercato Juventus- Le parole di Thomas Ujfalusi, sul possibile trasferimento del “Kun” Aguero al Real Madrid, trovano conferma nelle dichiarazioni dello stesso calciatore argentino. Il n.10 dell’Atletico Madrid, infatti, ha dichiarato all’emittente argentina Tyc Sports di preferire la Liga alla Serie A e alla Premier League: “Il campionato inglese e quello italiano mi piacciono, però preferisco quello spagnolo perché sto da qui da cinque anni. Lascio la porta aperta a qualsiasi altro club, i tifosi e il mio club devono capirlo. Ho detto chiaramente alla mia squadra che intendo trattare con quasiasi squadra, senza nessun condizionamento“. Ulteriore indizio che spinge il genero di Maradona in direzione Real, è l’acquisto di una mega villa di circa 1000 metri q del valore di 4,7 milioni di euro a Madrid, “casualmente” nella zona in cui già risiedono Cristiano Ronaldo, Kakà e Mourinho. I tifosi juventini probabilmente avranno intuito il porque di tale investimento da parte di Aguero.

Ribery il sogno di Conte- Quasi sicuramente sfumato il passaggio di Aguero alla Juve, la dirigenza bianconera è sempre alla caccia del gioiello da regalare ad Antonio Conte per far ripartire alla grande la Vecchia Signora. L’identikit tracciato dall’ex capitano juventino porta a Frank Ribery: l’esterno francese del Bayern Monaco sarebbe la pedina ideale per completare il 4-2-4 del tecnico leccese. Le pretese dei bavaresi non sono di certo basse: 30 milioni di euro e il biglietto d’areo per Ribery, destinazione Torino, sarà pronto. Più che le richieste economiche del club tedesco, preoccupano quelle da proporre al talento francese: dovendo accettare la Juventus, infatti, l’ex calciatore del Marsiglia rinuncerà anche alla possibilità di disputare la prossima Champions League, fattore che potrebbe far lievitare le sue pretese economiche.

Antonio Pellegrino