Jessica Brugali: Miss Padania 2011 è bergamasca

Miss Padania 2011 Jessica Brugali. Giunto ormai alla sua tredicesima edizione, si è tenuta ieri la finale del concorso Miss Padania 2011, la gara di bellezza riservata a ragazze residenti al Nord. La vincitrice di quest’anno è la giovanissima Jessica Brugali, di Albino (BG), paese all’imbocco della Val Seriana. La  finale della tradizionale manifestazione ideata dalla Lega Nord andrà in onda stasera su Rete4. La ragazza è stata premiata al Teatro degli Arcimboldi di Milano, nel quartiere  Bicocca. Assente, contrariamente al solito, il leader del Carroccio, Umberto Bossi“altrimenti impegnato” ha spiegato il presentatore Marco Balestri, che ha poi precisato: “non è che non gli piacciono più le belle donne, state tranquilli”.

Concorso aperto a meridionali e straniere. A rappresentare la Lega è stato il Presidente dei deputati, Marco Reguzzoni. Per provare a diventare Miss Padania basta essere residenti al Nord da almeno 10 anni, avere la cittadinanza italiana ed un’età non inferiore a 17 anni. La possibilità è quindi aperta anche a figlie di stranieri o di meridionali ormai stabilmente residenti al Nord. Una vita da Miss, seppur ancora piuttosto breve data la giovanissima età , quella vissuta fino ad ora da Jessica Brugali. Alta e bionda incarna perfettamente la tipica bellezza nordica.

A come Atalanta. Già Miss Bergamo, la Brugali è divenuta recentemente un volto noto a livello locale grazie ad un ruolo televisivo in “A come Atalanta” una delle più conosciute trasmissioni calcistiche della provincia, in onda da diversi anni su VideoBergamo. Non raro è stato il paragone proposto tra la neo Miss Padania Jessica e la “Dea”, con tutta probabilità “istigato” proprio dai suoi tratti tipicamente nordici. Dea è l’altro nome con il quale viene chiamata la storica squadra di calcio bergamasca. Atalanta nella mitologia classica era una ninfa dea della caccia.

A.S.