Calcioscommesse: dieci incontri anomali in Serie A

Calcioscommesse – Le indagini sul caso calcioscommesse si allargano a macchia d’olio, e secondo voci provenienti da un famoso bookmaker austriaco, gli incontri sospetti in Serie A sarebbero addirittura dieci. Tutti i match riguarderebbero il campionato appena trascorso, e l’agenzia di scommesse dovrebbe consegnare nei prossimi giorni ai magistrati della procura di Cremona la lista da esaminare. L’allarme è scattato grazie al flusso di puntate molto elevato che ha costretto Skysport365 (il bookmaker in questione) a sospendere le giocate. Discorso che si è successivamente ampliato su altre agenzie di scommesse estere che hanno poi adottato le stesse misure di sicurezza del book austriaco. Secondo le notizie dell’ultima ora, le squadre citate in questi dieci incontri sospetti sembrerebbero essere le due squadre della capitale, il Napoli, il Cagliari, il Lecce e il Bologna. Tuttavia, la magistratura ha ribadito più volte che è alta la probabilità che le squadre non siano coinvolte in prima persona.

In lista anche la Coppa Italia – La Serie B è naturalmente al centro del vortice calcioscommesse, visto il coinvolgimento diretto di diverse figure del campionato cadetto attualmente sotto esame per conto della procura di Cremona. L’Atalanta e il Siena, le due squadre neopromosse direttamente in massima serie, rischiano grosso stando alle intercettazioni che fanno riferimento a nomi di dirigenti e calciatori dei due club. Nonostante tutto, le gare più discusse e forse più combinate (secondo le voci odierne) sembrerebbero essere Benevento-Cosenza, Atalanta-Piacenza e Taranto-Benevento, anche se gli eventi “ufficialmente” presi in esame dovrebbero essere più di dieci tra Serie B e Lega Pro. Nel frattempo le indagini si spostano anche verso la Coppa Italia, in particolare sarà preso in considerazione l’incontro tra Bari e Livorno finito 1-4 per gli amaranto. Gli inquirenti pugliesi hanno già mandato tutto il materiale alla procura di Cremona vista la segnalazione immediata del solito bookmaker Skysport365.

Giuseppe Carotenuto