Michele Cocuzza sostituirà Lamberto Sposini?

I dirigenti Rai pensano ad una eventuale sostituzione del giornalista e conduttore. Grande incertezza per quanto riguarda il programma ‘La vita in diretta’. I dirigenti Rai e gli autori del programma devono iniziare a riflettere su un possibile sostituto che possa affiancare Mara Venier nella conduzione del programma pomeridiano di Rai 1. Viste le attuali condizioni di Lamberto Sposini nessuno se la sente di dare per certo il suo rientro per la nuova edizione autunnale e così si starebbe considerando un ritorno dell’ex conduttore Michele Cocuzza.

Bollettino medico. In realtà le condizioni di Lamberto Sposini sembrano migliorare giorno dopo giorno. Il giornalista e conduttore televisivo, ex direttore del Tg5, ricoverato al policlinico Gemelli da oltre un mese, sta seguendo il suo decorso. I professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, che coordinano lo staff medico del Gemelli, hanno comunicato un miglioramento della situazione e in particolare un graduale ripristino delle condizioni neurologiche. Per ora risulta invece falsa la notizia trapelata qualche giorno fa. La moglie ha infatti smentito la parziale perdita di memoria chiedendo nuovamente il pieno rispetto della privacy.

Malore. Sposini si era sentito male proprio il 29 aprile scorso poco prima della messa in onda della trasmissione. Quello che era un giorno felice per tutti, per via dei buoni sentimenti trasmessi ed infusi dalle nozze reali fra William e Kate, si è tramutato in tragedia, almeno per il mondo dello spettacolo italiano. Sposini era svenuto improvvisamente nello studio del programma dove fino a poco prima si era preparato con tutti i colleghi per commentare a dovere la notizia dell’evento dell’anno. Nella confusione di quei momenti il programma era comunque andato in onda, seppur con grosso ritardo. All’entrata in studio Mara Venier aveva reso noto di un lieve malore del collega rassicurando tutti della mancanza di gravità della cosa. Poco dopo, però, avvisata della reale situazione la Venier risultava visibilmente turbata e preoccupata e così interrotto il programma molti colleghi e tanti amici erano subito corsi in ospedale per accertarsi delle condizioni di salute del caro amico che riversava in condizioni critiche per via di una emorragia cerebrale.

Alessandra Solmi