L’ Upper Park Reggae Festival, il 18 giugno a Bologna

Sono tre giovani bolognesi, Filippo Artegiani, Lorenzo Minna e Federico Rocca,  gli organizzatori dell’ “Upper Park Reggae Festival”, che si terrà sabato 18 giugno presso l’ “Arena Parco Nord” di Bologna: una giornata interamente dedicata alla musica in levare, che trae spunto dal vuoto lasciato dall’esodo del “Rototom Sunsplash”, e sarà animato dalla presenza sul palco di artisti nazionali ed internazionali. L’ intenzione dei ragazzi dell’ “Arena Live Show” è quella di progettare un Festival che riesca a comprendere e a promuovere i diversi stili e le molteplici sfaccettature di questa dimensione musicale che tende a crescere e a diversificarsi nel tempo.

L’ospite d’onore dell’evento sarà Jimmy Cliff, storico cantante giamaicano che contribuì alla formazione dei “Wailers”, e che ebbe il merito di diffondere la cultura e la musica rasta in tutto il mondo con il film del 1971 “The harder they come”, del quale scrisse la colonna sonora e partecipò come attore protagonista. L’altro grande artista giamaicano che si esibirà sul palco del festival sarà Derrick Morgan, che collaborò con Desmond Dekker e Bob Marley, noto per una musicalità più spostata verso lo ska e lo skinhead reggae. Sarà presente inoltre il musicista italiano, ormai famoso a livello internazionale, Alborosie, artista proveniente dalla Sicilia, che dopo aver cantato a lungo nel gruppo “Reggae National Ticket”, si è trasferito in Giamaica, dove ha costruito uno studio di registrazione nel quale ha realizzato vari album che lo hanno portato alla celebrità a livello mondiale.

Non mancano però artisti prettamente italiani come il romano Brusco, i salentini “Sud Sound System”, il bolognese Nico Royale, e tanti altri. Alla fine dei concerti del main stage, la festa continuerà, con le performances dei sound provenienti da tutta Italia ma non solo. Oltre a questo festival, dedicato alla musica reggae, l’ “Arena live show” ha organizzato un evento incentrato sulla musica hip-hop, il 2 luglio, il “Raze it up”, sempre a Bologna, del quale parleremo nei prossimi giorni. Per ulteriori informazioni sul “Upper Park Reggae Festival”, visitate il sito www.upperparkreggaefestival.

A.U.